Con Eee Slate B121 Asus gioca un ruolo importante nel mercato tablet Windows 7

Pubblicato il: 20/12/2011
Autore: Daniele Preda

Asus Eee Slate B121 è un tablet per il business che sfrutta il sistema operativo Windows 7 Professional, pensato per semplificare la gestione del flusso dati e degli accessi in realtà aziendali con dominio Microsoft.

Con Eee Slate B121, Asus punta a occupare un segmento di mercato ancora poco "affollato", quello dei tablet per uso professionale. La presentazione di questo tablet è infatti strategica nella visione del produttore, che si è distinto in queasus-eee-slate-b121-il-tablet-aziendale-4.jpgsti ultimi anni come uno dei più innovativi e apprezzati. Come infatti sottolinea Andrea Galbiati, country manager AsusTek Italia, citando dati GFK, Asus ricopre ruoli di primo piano nel nostro paese e può contare su una base di utenze professionali del 45% del proprio giro di affari (circa il 40% è invece relativo ai prodotti consumer). Il produttore è in costante crescita ed è stato riconosciuto come uno dei brand più affidabili, grazie a un limitato numero di rientri di prodotti guasti presso i centri autorizzati. Asus è focalizzata sull'innovazione e dispone di un reparto ricerca e sviluppo che conta circa 3.000 dipendenti. Proprio secondo questa prospettiva, è stato presentato l'Eee Slate B121, un tablet profondamente diverso dai diffusi dispositivi consumer.
Le peculiarità destinate al mondo del lavoro sono molte e, in definitiva, solo il form factor e l'estetica richiamano il concetto di semplice tablet. Lo Slate di Asus è strutturato per inserirsi nella fascia di mercato aziendale e, per farlo, è stato disegnato e concepito secondo parametri diversi.
Il primo aspetto, unico per questo genere, riguarda l'integrazione del sistema operativo Windows 7 Professional, invece di Android o iOS. Questo si traduce in una immediata e più facile integrazione nelle realtà aziendali, dai complessi sistemi corporate, alle società con un personale di alcune decine di unità.
asus-eee-slate-b121-il-tablet-aziendale-2.jpgLa presenza del sistema operativo più diffuso a livello di utilizzo professionale consente di aggregare lo Slate al dominio della propria struttura, coordinando permission e accessi secondo il consolidato sistema di gestione Microsoft Active Directory. Per l'amministratore IT, questo significa poter gestire il tablet come una qualsiasi altra macchina notebook o desktop, facilitando di molto il controllo degli accessi e, parallelamente, mantenendo elevata la sicurezza della rete. Non sarà infatti necessario modificare o creare policy ad hoc per poter usare dispositivi con ambienti operativi disomogenei, evitando inoltre sprechi di tempi e costose riconfigurazioni di router, proxy e firewall aziendali. Non solo, un ambiente condiviso e molto diffuso come Windows assicura un'ampia compatibilità con i programmi già in uso, oltre a essere una garanzia di funzionamento per qualsiasi tipo di software utile per la produttività aziendale e personale. L'adozione di Windows, come piattaforma, in abbinamento alla potenza offerta e alla semplicità di inserimento dei dati e delle informazioni, trasformano l'Eee Slate B121 in una solida e concreta base per i lavoratori che operano stabilmente in azienda, ma anche per chi svolge attività itineranti, come rappresentanti e distributori di prodotto, per esempio.  

[tit:Particolari unici]A livello costruttivo, l'Eee Slate B121 si differenzia per un display da 12,1" con risoluzione 1.280x800 pixel. Secondo Asus, una simile diagonale permette di lavorare comodamente con la maggior parte degli applicativi moderni, con i gestionali e i sistemi integrati in azienda. Il display si contraddistingue per l'impiego della tecnologia multi touch e di un sistema di visualizzazione delle immagini Advanced Fringe Field Switching, capace di mostrare immagini brillanti, con un angolo di visualizzazione orizzontale di 178°. Per assicurare robustezza e minimizzare graffi o abrasioni accidentali, Eee Slate B121 è munito di un vetro protettivo ad alta resistenza, Corning Gorilla. Il nuovo tablet Asus di differenzia anche per il sistema di lettura del tocco e per la capacità di rilevare e interpretare efficientemente ogni tratto della scrittura. Questo grazie al sistema Wacom Digitizer che permette di utilizzare lo Slate come un comune taccuino per gli appunti, sfruttando il pennino incorporato nello chassis. Il sistema è derivato dalle tavolette grafiche di alta qualità che distinguono la produzione Wacom ed è capace di rilevare fino a 256 livelli di pressione.
asus-eee-slate-b121-il-tablet-aziendale-3.jpgNon solo, i vettori di spostamento e la velocità di scrittura vengono interpretati per la ricostruzione delle parole tracciate e per la lettura della firma. In questo modo è possibile acquisire firme elettroniche certificate, rispettando gli standard di sicurezza attuali (è incorporato un modulo TPM), come ha confermato Postel, tra i primi partner Asus, intervenendo all'evento di presentazione delle soluzioni basate sull'Eee Slate B121.
In questo contesto, gioca un ruolo importante anche Kartha, società specializzata nella realizzazione di soluzioni software che consentono la digitalizzazione completa dei processi amministrativi e burocratici. Secondo l'azienda è possibile abolire i processi cartacei, oggi ancora molto presenti nelle realtà degli uffici privati e statali. Per fare questo è necessario uno strumento, come lo Slate di Asus, e la tecnologia software capace di snellire il flusso di lavoro, rispettando le norme legislative e tecniche.  

[tit:Hardware da notebook]Asus Eee Slate B121 è un tablet con piattaforma da notebook. La base hardware comprende un microprocessore Intel Core i5-470UM, un'unità low voltage, che si contraddistingue per un TDP di 18 W e una frequenza nativa di 1,33 GHz. Come per la famiglia Core i5 desktop e mobile, questa CPU dispone di due core fisici, affiancati da due core virtuali, generati tramite la tecnologia HyperThreading, che consente di gestire quattro thread contemporaneamente. Questa variante Core di prima generazione permette di gestire due canali per memorie DDR3 e, in questa configurazione è affiancato da ben 4 GByte alloggiati su un solo banco. La sezione grafica è quella Intel presente di serie all'interno del package CPU, con una frequenza massima 500 MHz.
asus-eee-slate-b121-il-tablet-aziendale-1.jpgLa nuova macchina progettata da Asus è pensata per le performance, proprio per questo è stato integrato un disco SSD da 64 GByte, che assicura velocità, robustezza, assenza di vibrazioni e maggiore autonomia al sistema. Per lo scambio dati sono disponibili due porte USB 2.0 e un lettore per moduli flash RAM. Il sistema dispone infine di un adattatore wireless IEEE802.11n, un modulo PAN Bluetooth 3.0, oltre a uscite audio e video (mini-HDMI). La connettività è perciò garantita con la maggior parte degli ambienti operativi e con le infrastrutture aziendali residenti.
La batteria dell'Eee Slate B121 ha un formato proprietario ed è stata integrata nel guscio, senza possibilità di sostituzione da parte dell'utente. Secondo Asus si possono raggiungere le 4,5 ore di autonomia, anche se in uno scenario d'uso comune è più realistico approssima a poco più di 3 ore. Segnaliamo la presenza di due accessori di serie, quali una custodia che può diventare un sostegno per il posizionamento da tavolo e una comoda tastiera Bluetooth.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota