HP, presentate le nuove workstation Serie Z

Pubblicato il: 16/03/2012
Autore: Daniele Preda

HP rinnova le proprie workstation professionali, destinate al mondo della progettazione e del calcolo intensivo. Oltre alle tre varianti desktop è ora disponibile una potente configurazione AIO.

HP è tra i principali produttori di workstation professionali, destinate ai campi d'impiego dove è richiesta un'elevata potenza di calcolo, dalla grafica 2D/3D, alla progettazione assistita CAD/CAM/CAE, alle attività di GPU computing, al calcolo strutturale intensivo, al segmento finance e medicale.
hp-rinnova-le-workstation-serie-z-8.jpgDa sinistra: HP Z420, HP Z620 e HP Z820.Come ci hanno confermato Davide Rosignoli, Workstation Category Manager, e Giampiero  Savorelli,  Country Category Manager, questa fascia di mercato risulta di interesse strategico per HP.  In questo segmento, il produttore vanta una market share superiore al 50%, non solo, negli ultimi anni la richiesta di questi prodotti è risultata in costante crescita. Proprio per assecondare le continue richieste, HP ha sviluppato le nuova Z420, Z620 e Z820, seguendo i feedback raccolti presso i clienti e i partner.
Nello specifico, le nuove macchine vantano una riprogettazione hardware completa rispetto alle precedenti serie, che saranno ancora disponibili sul mercato per circa sei mesi, in affiancamento ai nuovi modelli. La variante Z210 non è invece stata rinnovata, in attesa delle imminenti componenti CPU che Intel dovrebbe rilasciare entro il mese di giugno.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota