HP, a Shanghai ribadita l'importanza della divisione Printing e Personal Systems Group

Pubblicato il: 10/05/2012
Autore: Lorenza Peschiera

Durante il Global Influencer Summit, che si sta svolgendo in questi giorni nella città cinese e in cui si sta sottolineando la strategicità del mercato asiatico, l'azienda sta presentando una vasta gamma di prodotti tra cui rientrano l'Ultrabook HP Elite Book Folio 9470M e il notebook ultraleggero EliteBook 2170p indirizzati a utenti business.

Dal nostro inviato a Shanghai. L'integrazione dell'Imaging Printing Group di HP (la business unit IPG, dedicata alle stampanti) con la struttura Personal Systems Group (la business unit dei pc) nella nuova divisione Printing e Personal Systems Group, costituirà un'opportunità per i clienti che potranno contare su prodotti meglio integrati e di qualità superiore e su una migliore organizzazione. L'operazione sarà vantaggiosa anche in termini di marketing e consentirà anche una organizzazione più agile a livello di supply chain, con vantaggi anche per il canale. Questo è il punto di vista di Steve Hoffman, vice president & chief of staff Printing & Personal Systems HP espresso in occasione del Global Influencer Summit, che si sta svolgendo in questi giorni a Shanghai.hp-1.jpg Non a caso questo evento si sta tenendo in Cina: con oltre 650 milioni di persone connesse entro il 2015, ci si aspetta una crescita esponenziale delle vendite in area pc e in area printing. Intanto, in Cina, HP dispone sin da ora di un Development Center dedicato a ricerca e sviluppo che si sta dedicando all'area consumer e a soluzioni software pensate per il mercato asiatico, in partnership con aziende locali. L'obiettivo è di realizzare soluzioni che trovino un giusto equilibrio tra funzionalità e costi, aspetto a cui gli utenti cinesi sono molto attenti.
[tit:Sicurezza e affidabilità nelle soluzioni per gli utenti business] 
Molti sono i prodotti che, in questa occasione, HP sta annunciando e che saranno disponibili anche nel mercato europeo. L'intenzione è quella di soddisfare le esigenze degli utenti di oggi, alla ricerca di soluzioni affidabili, sicure, dalle performance elevate, facili da usare ma anche dal design ricercato; il tutto strizzando l'occhio alla consumerization, che sta influenzando la progettazione dei prodotti, grazie anche al contributo di partnership strategiche - come quelle con Microsoft, Amd, Intel e Nvidia - e alle esigenze di mobilità.
Per rispondere alle necessità dei clienti aziendali, HP ha presentato nuovi sistemi Ultrabook per il business, tra cui HP Elite Book Folio 9470M, che punta a soddisfare le esigenze degli utenti in termini di gestibilità, sicurezza e design. Dallo spessore di soli 19 mm e un peso di 1,58 kg, ha uno schermo da 14 pollici, funzionalità di protezione e capacità di alloggiamento di fascia enterprise e può essere riavviato velocemente dalla modalità di sospensione.
I notebook HP EliteBook della serie P sono in grado di superare i test basati sugli standard militari MIL-STD 810G per la resistenza a vibrazioni, polvere, altitudine, temperature e urti. Il modello EliteBook 2170p, al momento, è il notebook più leggero e compatto tra quelli resi disponibili da HP; dal peso di soli 1,31 kg, supporta connettività di classe enterprise, punta sulla sicurezza e da una batteria dalla durata di oltre 9 ore.
HP Compaq Pro 4300 Business Desktop, HP Compaq Pro 6300 e HP Compaq Elite 8300, sono invece tre serie di pc desktop che hanno l'obiettivo di combinare flessibilità, semplicità di gestione e affidabilità. Sono state presentate anche soluzioni software innovative, come HP Premier Image, per rendere più rapido e intuitivo l'utilizzo del computer grazie a opzioni che semplificano le attività di deployment e alla tecnologia HP Bios Protection, per la protezione dei dispositivi hardware dai virus e da altre minacce in conformità alle linee guida del NIST (National Institute of Standards and Technology).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social