Western Digital, con il programma myWD, conferma la relazione con i partner di canale

Pubblicato il: 16/07/2012
Autore: Lorenza Peschiera

Il nuovo programma di canale, attivo da inizio luglio, ha l'obiettivo di garantire maggiori vantaggi ai partner, rafforzando la loro relazione con Western Digital. Riconoscimenti basati su punti, accesso a strumenti di comunicazione e marketing, iniziative di informazione sono alla base di myWD.

Un sistema di riconoscimenti basati su punti, migliori strumenti di comunicazione e marketing, vantaggi e promozioni sono gli elementi alla base di myWD, nuovo programma online di partner loyalty reso wd-conferma-il-proprio-impegno-verso-i-partner-di--1.jpgdisponibile da questo mese da Western Digital (WD), con l'obiettivo di garantire maggiori vantaggi ai partner, estendendo e rafforzando la loro relazione con Western Digital (WD).
Il programma, destinato a  system integrator, solution provider e reseller dell'area Emeai (Europe, Middle East, Africa, India), propone un sistema di livelli personalizzati basati sugli acquisti.
I partner sono chiamati a costruire la loro fedeltà su lunghi periodi di tempo; con una maggiore fedeltà possono raggiungere livelli più elevati, che garantiscono vantaggi maggiori. Il programma costituirà anche un importante strumento di comunicazione, attraverso cui i partner di canale potranno ricevere aggiornamenti di prodotto e accedere online a materiali marketing di WD. 
"Il business di WD è fatto al 100% tramite canale", commenta Davide Vento, business manager Italy di WD. Per ottenere risultati sempre più vincenti è necessario un approccio migliore ai clienti, non basato solo sul prezzo ma volto a soddisfare in modo completo le esigenze degli utenti. "Spesso nel mondo italiano dell'IT mancano informazioni dirette tra reseller e vendor", aggiunge Vento. "La nostra nuova iniziativa è volta a favorire il contatto diretto tra rivenditore e WD; tutte le informazioni sono fornite in lingua italiana. Questo è un aspetto importante: anche se l'inglese è sempre più conosciuto, a volte la barriera linguistica costituisce ancora un ostacolo".
[tit: Il nuovo programma nei dettagli]
Scendendo nei dettagli, il sistema a punti consente ai partner di guadagnare punti sulla base dell'acquisto di prodotti e soluzioni WD presso i distributori autorizzati WD. I punti accumulati potranno essere usati per ottenere rimborsi in denaro. I reseller potranno, inoltre, tenere traccia di tutte le operazioni di acquisto fatte. Sono previste anche promozioni esclusive, eventi e premi per i partecipanti. Disponibile è pure  una newsletter elettronica curata da WD, con news e informazioni utili alle attività di business dei partner. Oltre ad accedere ai materiali di marketing è possibile ottenere assistenza da parte di WD; i partner possono ordinare documentazione di prodotto e ottenere informazioni sui drive WD attraverso la WD University. Prevista è anche l'opportunità di vincere premi su base mensile. Sarà possibile accedere a programmi demo specifici e personalizzati per Paese, dedicati esclusivamente ai partner di canale, che potranno avvalersi di promozioni sulle unità in valutazione presso il WDStore, negozio online di WD.
"Molti sono i punti di forza del nuovo programma", afferma Vento. "Grazie al materiale di marketing, gadget e vetrofanie anche un piccolo computer shop può identificarsi maggiormente con Western Digital, l'assistenza da parte di WD può aiutare a migliorare le caratteristiche del punto vendita. La WD University può aiutare il rivenditore a diventare sempre più competente migliorando, di conseguenza, i propri volumi di business".
Anche questo programma di canale, che sostituisce il precedente, prevede diversi livelli: bronze, silver, gold e diamond in base ai volumi di vendita conseguiti. Più si sale di livello più aumentano gli impegni, ma anche i benefit resi disponibili. Nel primo periodo di attività del programma non sarà imposto un livello minimo di vendite da raggiungere per essere silver: dalla fine di quest'anno, tuttavia, i reseller aderenti al programma saranno meglio catalogati in base agli obiettivi che avranno raggiunto.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota