Iomega, più partner specializzati sulla videosorveglianza entro fine anno

Pubblicato il: 03/12/2012
Autore: Lorenza Peschiera

Questo è un'obiettivo della società che sta puntando sempre più su questo settore, anche grazie ad accordi strategici. Giacomo Mosca, country manager di Iomega Italia, da noi incontrato a Sicurezza 2012, descrive i progetti dell'azienda in ambito videosorveglianza.

Poter contare su una decina di partner di canale specializzati nel settore della videosorveglianza entro la fine dell’anno; questo è uno degli obiettivi più immediati di Iomega. Come ci ha spiegato Giacomo Mosca, country manager di Iomega Italia, da noi incontrato nel corso di Sicurezza 2012, il canale gioca un ruolo importante, per l’azienda, nell’approccio dei clienti del settore videosorveglianza.
iomega-pi-partner-specializzati-sulla-videosorvegl-1.jpg“Ci stiamo muovendo su due livelli”, ha spiegato Mosca. “Da una parte c'è la distribuzione. Da qualche mese stiamo lavorando con Anixter, distributore specializzato con cui abbiamo siglato un accordo worldwide. L’obiettivo è di ampliare i rapporti con la distribuzione specializzata, perché ci sembra la strada più adatta per incontrare gli integratori di sistema”.
Il secondo livello è quello dei partner di canale. “All’interno del programma Premier Partner abbiamo creato una nuova specializzazione sulla sicurezza e sulla sorveglianza, che consente agli operatori di canale di diventare  partner Iomega specializzati sulla videosorveglianza”, ha detto Mosca. “Questo significa poter seguire training specifici, accedere a iniziative di lead generation, a progetti specifici e a un programma di rebate differenziato”. L’accesso a questa specializzazione è aperta sia ai partner che stanno già lavorando con Iomega, sia a nuovi partner. Si tratta di un progetto partito nel terzo trimestre dell’anno, poco prima dell’estate.
“Attualmente i premier partner generalisti sono una cinquantina”, ha precisato il country manager. “I nuovi partner specializzati sulla videosorveglianza potranno essere sia tra questi cinquanta sia non rientranti in questo gruppo, provenienti dal settore della videosorveglianza o dal mondo dell’It con interesse a specializzarsi in questo settore”.
Le iniziative di formazione, destinate ai partner che si vogliono specializzare in videosorveglianza si sviluppano su diversi livelli. Il primo livello comprende training online che consentono di acquisire una certificazione. Ci sono poi attività di formazione on demand, fatte localmente, presso la sede del partner.
“Le certificazioni online sono disponibili per chiunque aderisca al programma di canale Ioclub di base”, ha puntualizzato Mosca. “Il secondo step si rivolge ai premier partner ed è gestito da account manager italiani specializzati nelle attività di training e certificazione dei partner di livello avanzato”. 
[tit: La linea StorCenter Network Video Recorder]
Sul versante dei prodotti protagonisti all’evento Sicurezza 2012, è da segnalare la gamma Iomega StorCenter Network Video Recorder (NVR), linea personalizzata di soluzioni all-in-one per lo storage di rete e la gestione della videosorveglianza, progettata per le Pmi e le realtà distribuite.
Questa gamma di prodotti comprende tre versioni: un modello a due hard disk con due dischi server class da 2TB per una capacità di storage totale di 4TB; un modello a quattro dischi parzialmente popolato con due dischi server class da 3TB per una capacità storage di 6TB e un modello a quattro dischi completamente popolato con dischi server class da 3TB per una capacità storage totale da 12TB. I modelli da 4TB e 6 TB includono ciascuno licenze per quattro videocamere; ogni dispositivo supporta un numero massimo di 16 telecamere. Il software integrato SecureMind Surveillance Manager per la gestione del video trasforma Iomega StorCenter NVR in un’appliance di videosorveglianza ricca di funzionalità. La soluzione rende possibile il controllo live multicanale, registrazione video e riproduzione video con diverse videocamere IP.   
Funzionalità come la connessione diretta a un monitor VGA per la visualizzazione live locale di video di sorveglianza e un processo di installazione semplificato arricchiscono le caratteristiche di deterrenza contro i furti dei prodotti Iomega, che puntano anche sulla semplicità di implementazione.
[tit: La videosorveglianza è un segmento strategico]
Da circa un anno e mezza Iomega, come ci ha raccontato Mosca, sta puntando sulla creazione di veri e propri sistemi di videosorveglianza integrati. “L’idea – ha detto il country manager – è quella di gestire direttamente dall’appliance di storage il software di gestione delle telecamere, in modo sofisticato”.  
Iomega al momento non produce telecamere, ma ha siglato accordi strategici, a livello worldwide, con realtà specializzate in questo settore, come Axis. Sono molte le telecamere compatibili con i prodotti Iomega che il system integrator o l’utente finale possono integrare con facilità mentre è sempre più ampia la gamma di soluzioni storage Iomega studiate in modo specifico per l’area della videosorveglianza.
“Quello della videosorveglianza è un settore che sarà molto strategico anche nei prossimi anni”, ha commentato Mosca. “Un’area di evoluzione dei nostri sistemi riguarda sicuramente il cloud. Insieme a Emc, di cui Iomega fa parte, e ad Axis possiamo proporre sistemi di videosorveglianza integrabili in direzione del cloud. Questo significa che le immagini non saranno registrate e gestite solo su apparecchiature di storage in locale, saranno registrate e gestite anche su un sistema cloud in parallelo”.
In questo modo aumenta la sicurezza complessiva di sistema; in caso di guasto, furto o incidente è possibile accedere alle informazioni da un sistema accessibile da remoto, messo in sicurezza da una terza parte che consente all’utente di accedere alle informazioni ovunque, rispettando le policy di privacy.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota