Mobotix, la telecamera FlexMount S14 tra i prodotti di punta

Pubblicato il: 03/12/2012
Autore: Lorenza Peschiera

Dalle dimensioni molto ridotte, questa soluzione è stata studiata per l'ambiente domotico. Il vendor, che ha presenziato all'evento presso gli stand di quattro dei propri distributori, ha da qualche tempo un nuovo partner program, il Mobotix Global Partner Network, per distributori, rivenditori, installatori e system integrator che lavorano con Mobotix.

È la telecamera FlexMount S14, dalle dimensioni estremamente ridotte, una delle soluzioni di punta con cui Mobotix si è presentata a Sicurezza 2012. Questa soluzione, pensata per l’ambiente domotico,  si caratterizza per  le unità obiettivo di dimensioni piccolissime e per l’impatto operativo minimo.  Questa telecamera permette di collegare all'alloggiamento fino a due moduli ottici impiegando cavi di collegamento di 2 metri ciascuno. È possibile scegliere tra un modulo emisferico, a 90° e un modulo giorno o notte.
L'alloggiamento piatto con supporto di memorizzazione Flash integrato e tutti i collegamenti esterni (Ethernet, MiniUSB, MxBus) possono essere montati a parete o a soffitto in modo discreto e protetto: nell'ambiente saranno visibili soltanto le unità obiettivo racchiusenel relativo alloggiamento ultra compatto. L'altra novità introdotta dalla telecamera S14 è la possibilità di installare contemporaneamente due moduli ottici emisferici. Con questa configurazione è possibile sorvegliare con un'unica telecamera S14 in modo completo ambienti adiacenti o sovrapposti.
mobotix-a-sicurezza-2012-in-sinergia-con-i-distrib-1.jpg“I punti di forza di questa soluzione – ci ha spiegato Alberto Vasta, business development manager per l’Italia di Mobotix, da noi incontrato in occasione di Sicurezza 2012 – sono costituiti dalla possibilità di risparmiare in termini di costi, dalla possibilità di monitorare, con un unico apparato, l’ambiente in cui è installata”.
A questa telecamera sono collegate due applicazioni software nuove, di video analisi, che consentono di monitorare quante persone entrano o escono da un ambiente, in quale direzione si muovono. In arrivo sono anche nuovi applicativi software che ampliano le possibilità di  videosorveglianza in mobilità, installabili su tablet, iPhone, iPad, Android.
“Prodotti di questo genere sono molto apprezzati sul mercato”, ha detto Vasta. “Mobotix in questo momento si sta focalizzando sulla domotica, sulla piccola, media e grande distribuzione, su quanto riguarda la mobilità intesa come autobus, treni, metropolitane; una telecamera come la S14 è adatta anche a questo settore”.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota