AVM consolida il proprio business

Pubblicato il: 20/11/2013
Autore: Daniele Preda

L’azienda berlinese, nota per i prodotti della linea Fritz!, amplia la propria presenza sul mercato italiano e sostiene la propria vision, realizzando dispositivi solidi, duraturi e di alta qualità.

AVM, forte di una storia ricca di innovazione tecnologica e marcate competenze hardware e software, rinnova la propria lineup prodotto e svela le priorità per il 2014. La società è stata fondata a Berlino nel 1986, sviluppa i propri prodotti in Germania e produce ogni componente all’interno della Comunità Europea.
avm-consolida-il-proprio-business-4.jpgNonostante la crisi, il fatturato 2012 è risultato di 250 milioni di Euro, con una crescita del 12% rispetto all’anno precedente. I 420 dipendenti dell’azienda sviluppano e realizzano in-house innovativi prodotti che rappresentano la filosofia AVM, che mette al centro la facilità d’uso, la completezza delle funzionalità e la robustezza costruttiva, per una lunga durata nel tempo.
La linea Fritz! costituisce l’emblema AVM e comprende numerosi prodotti pensati per un impiego domestico e aziendale, con particolare attenzione per le PMI e gli ambienti SoHo. L’approccio privilegia dunque la qualità del prodotto, che va di pari passo con gli innovativi servizi a supporto del cliente, per una tecnologia più facile da usare e integrare nei contesti di tutti i giorni. In un’ottica di crescita e sviluppo dei prodotti e del marchio, AVM ha focalizzato la propria attenzione sul mercato italiano, ampliando il team commerciale e implementando il servizio di assistenza tecnica post-vendita in italiano.
avm-consolida-il-proprio-business-5.jpgSi intende proporre parte della gamma dei prodotti alle catene della grande distribuzione, per incrementare visibilità ed espansione sul territorio. Per questo sono state siglate partnership specifiche con operatori e distributori. Non manca, tuttavia, un marcato interesse da parte del nostro mercato, per quanto riguarda i prodotti Fritz!. Le analisi AVM hanno evidenziato una forte domanda da parte di utenti professionali e privati.
Per soddisfare le richieste del pubblico italiano, l’azienda ha sviluppato prodotti specifici per questo settore di mercato, tra cui il FRITZ!Box 7330 e il 3370 e l’edizione Italia del FRITZ!Box 3270, prevista a breve. Questa variante è stata sviluppata appositamente per il nostro Paese ed è dotata di un’interfaccia utente e di un packaging completamente in italiano. Il FRITZ!Box 3270 offre connettività a periferiche di rete e ad Internet via ADSL o ADSL 2+, anche attraverso la rete wireless con il protocollo WLAN N. La porta USB 2.0 di cui è dotato consente di integrare nella rete domestica dischi rigidi esterni, chiavette USB e stampanti.

[tit:Prodotti e strategie]AVM lavora anche sul versante B2B e Telco, per garantirsi una presenza strategica e alleanze con partner a valore. In questo senso è stata annunciata una nuova partnership che consentirà all’azienda di potenziare la propria presenza sul mercato e di accedere efficacemente a nuovi canali commerciali. Gli accordi con Esprinet mettono a disposizione dell’azienda tedesca un partner per la distribuzione dei propri prodotti, seguendo un approccio “business to business”.
AVM ha stretto accordi per la distribuzione anche con Alias e, ad oggi, oltre 30 ISP hanno scelto i prodotti del marchio per l’ottima versatilità della piattaforma (tra queste, McLink, Cheapnet, UniData, Welcome Italia, Ambrogio Voice).
Le grandi aziende Telco del nostro Paese hanno inoltre concordato la distribuzione dei prodotti, analogamente a piani tariffari e rivendono alcuni dispositivi direttamente, tramite il proprio sito Web.
Per crescere, AVM ha scelto una strategia di supporto costante ai dealer, con workshop mirati, drive-to-shop, Webinar, documentazione e manualistica tecnica.
A livello di canale e C&C, AVM è presenta in tutta Italia con 17 Cash&Carry, dove si occupa di effettuare il training, con particolare attenzione al posizionamento e alla strategia dei point of sale.
Per quanto riguarda l’E-Commerce, l’azienda apre ai principali etailer italiani (Amazon, Eprice, Monclick, Drako.it) e ha riscontrato una crescita continua del mercato, oltre a un forte interesse degli acquirenti.
avm-consolida-il-proprio-business-6.jpgAVM Fritz!Box 6840Per il 2014, dunque, oltre a rafforzare le partnership in essere, AVM vuole ampliare la visibilità del marchio e, come già accade in altri Paesi UE, posizionare numerosi prodotti da scaffale a diretto contatto con il pubblico delle grandi catene distributive.
Il ricco portfolio AVM potrà dunque essere valutato in modo diretto, recandosi nei punti vendita o presso gli ISP, o tramite servizi online. In quest’ottica la famiglia di prodotti si espande, con l’introduzione di router e accessori, come il router Fritz!Box 3390, i dispositivi intelligenti powerline, i Fritz!Dect, che consentono la trasmissione dei dati e il controllo della casa domotica, oltre ai ripetitori WLAN e al versatile Fritz!Box 6840 LTE.
avm-consolida-il-proprio-business-3.jpgTutti i prodotti offrono funzionalità estese e un’elevata integrazione, per la creazione di una rete protetta, versatile e facile da usare.
Per facilitare l’uso e rendere disponibili informazioni e servizi anche su smartphone, AVM ha sviluppato il sistema operativo Fritz!OS 6, che sarà integrato sui nuovi modelli e potrà essere installato come aggiornamento su numerosi router già in commercio. Sono state potenziale le funzioni di sharing, cloud, supporto fax, segreteria e accesso alla smart home.
avm-consolida-il-proprio-business-2.jpgCiascuna capacità peculiare è inoltre gestibile tramite device mobile sfruttando le App specifiche Fritz!App WLAN, Fritz!App Fon, Fritz!App Media, Fritz!App Ticker, MyFritz!App.
Nell’ottica di un sistema integrato, AVM sta per lanciare sul mercato i nuovi modelli router Fritz!Box 3272, Fritz!Dect 100, Fritz!Box 7272 e Fritz!Box 7490.
avm-consolida-il-proprio-business-1.jpgSecondo la visione aziendale, ogni prodotto è facilmente aggiornabile e configurabile, con un’elevata interoperabilità, per un ufficio dinamico e una casa intelligente.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota