Enermax DreamBass Genie

Pubblicato il: 23/04/2012
Autore: Daniele Preda

Con DreamBass Genie, Enermax propone una soluzione semplice ed efficace per l'upgrade del comparto audio di configurazioni desktop e notebook.

Il piccolo involucro riprende la forma delle valvole termoioniche utilizzate nei sistemi di amplificazione professionali e richiama immediatamente le funzionalità del nuovo Enermax DreamBass Genie. Le specifiche e le peculiarità di questo dispositivo lo catalogherebbero nella categoria delle schede audio esterne USB. Si tratta di un segmento di mercato raramente rinnovato dai produttori e, pertanto, la disponibilità di una nuova periferica per l'ascolto e la riproduzione sonora costituisce un piccolo evento.
Anche per Enermax si tratta di una novità, da tempo, infatti, il produttore è noto principalmente per le periferiche di input, per i case e gli alimentatori, oltre che per i sistemi di ventilazione.
enermax-dreambass-genie-1.jpgDreamBass Genie è molto compatto e si collega al PC tramite porta USB.DreamBass Genie costituisce dunque un'interessante innovazione, pensata per migliorare le peculiarità audio delle configurazioni desktop e notebook. La connessione richiesta è quella USB e, pertanto, la quasi totalità delle attuali configurazioni è in grado di accogliere il piccolo dispositivo.
Per quanto riguarda la compatibilità, Enermax ha previsto il supporto di un considerevole numero di sistemi operativi da Windows 7 a Windows 2000, passando per Vista e Windows XP, oltre a piattaforme Mac e Linux. Questo compatto dongle può essere dunque adottato senza troppe difficoltà anche su macchine vecchie di 10 anni e non richiede driver per l'installazione.

[tit:Peculiarità]Enermax DreamBass Genie sfrutta un codec sonoro VIA VT1620A, che può essere utilizzato in sostituzione della sezione audio integrata nel proprio notebook, netbook o PC desktop. L'hardware interno, con capacità di registrazione e riproduzione a 24 bit e 96 KHz, consente di migliorare la qualità di gestione audio, rispetto ai vecchi codec sonori, tipici delle configurazioni meno recenti.
DreamBass Genie si propone dunque come un upgrade che permette di estendere le funzionalità e la qualità complessiva della propria postazione domestica. Tra le funzioni più interessanti, la disponibilità di un amplificatore dedicato, con funzionalità di bass booster (+6dB/80Hz), capace di accentuare le frequenze più gravi e di enfatizzare la riproduzione di musica e stream audio. Il rapporto segnale/rumore è di 95 dB e consente una riproduzione di alta qualità, limitando possibili disturbi.  
Il chip VIA utilizzato per la gestione dei flussi audio è espressamente ottimizzato per poter operare via USB e garantire consumi contenuti. Il codec è di tipo stereo a due canali, risulta adeguato per arricchire l'ascolto della musica ed è destinato a coloro che desiderano usufruire della migliore qualità di ascolto possibile. DreamBass Genie nasce proprio per questo scopo, mentre risulta meno indicato per i gamer, dato che non è previsto il supporto Surround multicanale. Infatti, il chip VT1620A rappresenta la soluzione di ingresso, a basso costo, offerta da VIA per l'ascolto della musica e fa parte della famiglia di controller audio USB a due canali, con VT1731, destinato però ai box esterni di fascia alta. In alternativa, VIA propone i modelli VT1728A e VT1730 accomunati da una capacità di riproduzione a 8 canali.  
enermax-dreambass-genie-2.jpgPer la gestione degli ingressi e delle uscite, DreamBass Genie comprende due connettori mini-jack da 3,5 mm, uno per il collegamento di cuffie o impianti esterni e uno per l'ingresso microfonico. Il collegamento al PC, come anticipato, avviene via USB e, in bundle è compreso un adattatore mini-USB / USB standard. Le dimensioni estremamente compatte (altezza 45 mm e diametro 23 mm) consentono di collegare facilmente il dongle a qualsiasi PC/notebook.

[tit:Utilizzo]Enermax DreamBass Genie rappresenta una scelta interessante per differenti utilizzi e può essere adottato come efficace upgrade del proprio sistema. Abbiamo potuto constatare l'estrema facilità di installazione.
Nelle nostre prove abbiamo verificato il funzionamento con Windows 7, Vista e Windows XP. In questi casi non è richiesta l'installazione di driver appositi (nella confezione non è presente alcun CD). Il Dongle USB viene riconosciuto tramite il database interno di driver di Windows e risulta pronto per l'utilizzo in pochi secondi. La nuova scheda audio si affianca dunque a quella già esistente e risulta selezionabile dal consueto pannello delle proprietà di Windows.
enermax-dreambass-genie-3.jpgIl pannello di controllo dei dispositivi di input e output si arricchisce con le funzionalità offerte dal Codec VIA, (evidenziate in rosso) integrato nel compatto DreamBass Genie.Abbiamo apprezzato l'estrema facilità di installazione ed uso, anche se l'assenza di un pannello di controllo specifico potrebbe scontentare i più esigenti. Per quanto riguarda l'output sonoro, l'uso di un convenzionale mini-jack stereo permette di collegare ogni tipo di sistema di amplificazione e di ascolto, senza problemi e senza adattatori. Tuttavia, sarebbe stato interessante disporre di un'interfaccia digitale S/PDIF, supportata a livello di Codec VIA.

Le nostre prove di ascolto ci hanno permesso di constatare come, la funzione di boost dei bassi e la buona qualità di decodifica degli stream sonori, consentano un significativo miglioramento rispetto ai codec meno recenti. I bassi sono pieni e coinvolgenti, specialmente utilizzando cuffie a padiglione o diffusori esterni.
Se paragoniamo DreamBass Genie con i chip audio integrati nelle motherboard attualmente sul mercato, la definizione del segnale e la separazione dei canali risultano molto simili.
Nel complesso, considerando il costo e la qualità offerta, questo dispositivo può costituire un sensibile miglioramento per configurazioni non proprio nuove, ma non porta a significativi incrementi di qualità se si dispone di un PC nuovo.
Se desiderate un prodotto per il gaming è meglio orientarsi verso schede audio interne o, in alternativa, verso cuffie da gioco con supporto Surround.

Per quanto riguarda la distribuzione,  Enermax prevede la disponibilità di DreamBass Genie (AP001) a un prezzo di 29,90 Euro (IVA inclusa). In alternativa è disponibile un kit che comprende l'unità USB e una coppia di auricolari in-ear di buona qualità (AP001E), al prezzo di 39,90 Euro (IVA inclusa).

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota