Sitecom network TV media player MD-273

Pubblicato il: 19/03/2012
Autore: Daniele Preda

Il lettore multimediale Sitecom MD-273 permette la visione e l'ascolto della maggior parte dei formati in circolazione e si contraddistingue per le dimensioni molto ridotte.

Sitecom network TV media player MD-273 è un compatto sistema di riproduzione audio/video che può essere collegato direttamente alla rete di casa e alla TV del salotto.
Il dispositivo risponde alla necessità degli utenti di condividere contenuti multimediali con amici e famigliari, il tutto senza eccessive complicazioni.
La filosofia Sitecom è proprio questa, permette a qualsiasi utente di usufruire della tecnologia, nelle sue varie forme, in modo semplice ed immediato. In questo senso, MD-273 rispecchia appieno l'idea del produttore e può essere reso operativo entro pochi minuti.
Nel dubbio, una chiara guida cartacea e il manuale su CD-Rom possono venire in soccorso dei meno esperti.
I requisiti minimi per l'installazione sono, una rete domestica cablata e una TV di vecchia o nuova generazione. Diversamente da molti altri player concorrenti, MD-273 viene distribuito con tutto il necessario per poter operare fin da subito. Ci ha fatto piacere osservare la disponibilità di un cavo HDMI (una rarità in questo segmento), del cavo Composito e persino della patch LAN per la connessione diretta a router o switch.
sitecom-network-tv-media-player-md-273-1.jpgMD-273 è realizzato con uno chassis piuttosto piccolo e ben fatto. La plastica di colore nero lucido lo rende particolarmente elegante.Il dispositivo è molto compatto, circa 150x98x33 mm, ed è facilmente inseribile in qualsiasi contesto. Le dimensioni compatte sono rese possibili dall'assenza di un sistema di archiviazione vero e proprio.
MD-273 non incorpora infatti alcun hard disk e per funzionare necessita una connessione a sistemi di storage esterni e/o a una rete. Proprio per questo, il lato frontale ospita due porte USB 2.0, che facilitano la connessione di drive o pennette flash. Per una connessione permanente di un hard disk, avremmo magari preferito trovare una terza porta anche sul lato posteriore, in modo da nascondere agevolmente i cavi di connessione. Il frontale incorpora inoltre il ricevitore a infrarossi, i LED di stato e il pulsante di accensione/spegnimento.
sitecom-network-tv-media-player-md-273-2.jpgBuona parte delle porte di comunicazione sono allineate sul lato posteriore.La sezione posteriore accoglie tre RCA A/V per il segnale analogico composito, una HDMI 1.3a, l'output ottico S/PDIF, il connettore LAN RJ-45 e la presa di alimentazione dove collegare il trasformatore esterno. Nell'insieme la struttura è elegante, molto compatta e discretamente solida.  
L'utilizzo è semplificato dal telecomando in dotazione, sufficientemente piccolo ed ergonomico da potersi gestire con una sola mano.

[tit:Dettagli e usabilità]Come anticipato, la connessione ai sistemi di casa è molto semplice, grazie soprattutto alla disponibilità di due tipologie di uscite video. Per il collegamento alla rete è disponibile unicamente l'adattatore Ethernet 100 Mbps, mentre per dialogare senza fili è necessario l'acquisto di un adattatore wireless USB (come per esempio il Sitecom WLA-5001). La scelta di non integrare un apparato radio è discutibile, ma è bene tenere presente che alcuni concorrenti nella stessa fascia di prezzo, come per esempio il prodotto Asus O!Play Mini Plus, sono già muniti di connettività wireless N.
Nella configurazione "tipo", disponibile nelle nostre case, il router/modem assegnerà automaticamente un indirizzo al Network TV media player MD-273, assicurandone l'accesso a Internet e alle risorse condivise da eventuali PC o NAS.
Il sistema si è dimostrato molto semplice da configurare e da utilizzare. Per la visione dei contenuti memorizzati su un drive USB è sufficiente collegare il dispositivo tramite una porta frontale e selezionare il tipo di file dal menu.
MD-273 brilla per l'ampio supporto di formati SD e HD, compresi gli standard MKV, MPG4, AVI, DAT e ISO. Anche per quanto riguarda immagini e stream audio è possibile spaziare con una buona prospettiva. Il player permette di riprodurre JPEG, TIFF, BMP, GIF e PNG, mentre è possibile ascoltare brani MP3, MP2, WAV, AAC, FLAC e WMA. Una simile varietà di formati riproducibili non fa rimpiangere sistemi più complessi, come il proprio notebook o desktop.
Sitecom MD-273 può gestire flussi A/V secondo differenti formati, passando dallo standard PAL 576i/NTSC 480i per arrivare alla modalità progressiva in alta definizione 1080p. L'output audio digitale permette di trattare stream DTS 2.0, Dolby Digital e MPEG con data rate sino a 24 bit.  
sitecom-network-tv-media-player-md-273-3.jpgIl telecomando è caratterizzato da dimensioni molto contenute, ma risulta comunque comodo da usare e pratico da impugnare.Durante l'utilizzo abbiamo apprezzato la semplicità del menu, disponibile anche in lingua italiana.
La schermata di partenza riassume infatti i contenuti per tipologia, suddividendoli in audio, immagini, video e online. Ciascuna delle prime tre categorie può essere ordinata in base al genere, oppure seguendo l'ordine alfabetico o di preferenza. L'accesso è garantito alle cartelle e sottocartelle dei dispositivi connessi direttamente e a quelli remoti, compresi quelli che supportano lo standard uPnP AV.
Un uso diretto e permette di passare da un file all'altro e di impostare i menu a piacimento. Nel complesso il sistema si è dimostrato piuttosto reattivo anche se dobbiamo segnalare una evidente lentezza nella fase di creazione degli indici delle cartelle. Per scansionare una comune pen drive da 1 GByte, contenente solo 10 file, sono stai necessari più di 15 secondi. Lo spostamento nei menu è abbastanza fluido anche se non sempre si ottiene una risposta immediata e diretta, in corrispondenza di un comando.
Per quanto riguarda la riproduzione di fotografie non abbiamo riscontrato alcun problema, lo scorrimento è rapido ed è possibile effettuare ingrandimenti. I filmati visualizzati sono fluidi e piacevoli da vedere, anche nel caso di file MKV o MOV in alta definizione. In questo caso l'avanzamento veloce e ogni tipo di comando per il controllo della riproduzione sono immediati, peccato solamente per la mancanza di uno slider temporale che permetta di capire in quale punto del filmato ci troviamo. Abbiamo potuto constatare l'ottima capacità di decodifica dell'engine scelto da Sitecom, con particolare attenzione per il rispetto delle cadenze e per l'alternanza dei singoli frame.
Sfruttando l'uscita HDMI, la qualità è decisamente elevata. Per i più esigenti segnaliamo solamente l'impossibilità di riprodurre stream HD in formato 3D stereoscopico. Completa l'ampia scelta di contenuti, la possibilità di interfacciare l'MD-273 ai portali più noti, come YouTube, Picasa, Flickr, MediaFly, Facebook e la disponibilità di un accesso diretto a StockMarketWidget e WeatherWidget. Infine, con vTuner, è possibile ascoltare tutte le radio Internet in stereofonia.
Sitecom, per il proprio network TV media player MD-273, come per altri dispositivi della serie, ha messo a punto la propria Media Remote App. Si tratta di un software dedicato agli smartphone e tablet Apple e Android, che permette un controllo diretto del riproduttore e può sostituire il telecomando in dotazione. La presenza di uno schermo e di un sistema touch, assicurano una buona ergonomia d'uso e la disponibilità di una tastiera virtuale estesa, ideale per l'inserimento di nomi e dati, oltre che per la ricerca dei file multimediali.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota