Mac OS X Lion, tutte le novità

Pubblicato il: 08/06/2011
Autore: Redazione ChannelCity

Mac OS X Lion, nuova versione del sistema operativo desktop di Apple, sarà disponibile a partire da luglio e include parecchie nuove funzioni quali nuovi gesti Multi-Touch, supporto a livello di sistema per le app a schermo intero; Mission Control, una nuova funzione che dà una visione d'insieme di tutto quello che avviene nel Mac, Mac App Store integrato direttamente nell'OS e Launchpad, una nuova home per tutte le app; e un'app Mail interamente riprogettata.

Mac OS X Lion, l'ottava release del sistema operativo desktop di Apple, sarà disponibile a partire da luglio e sarà dotato di oltre 250 nuove funzioni e 3000 nuove API per gli sviluppatori. 
Alcune delle nuove funzioni di Lion includono: nuovi gesti Multi-Touch; supporto a livello di sistema per le app a schermo intero; Mission Control, una nuova funzione che dà una visione d'insieme di tutto quello che avviene nel Mac; Mac App Store integrato direttamente nell'OS; Launchpad, una nuova home per tutte le app; e un'app Mail interamente riprogettata.
Mac OS X Lion sarà solamente disponibile attraverso il download dall'Apple Mac Store.
mac-os-x-lion-1.jpg"Da ormai cinque anni, il Mac ogni trimestre cresce più del mercato PC, e, con OS X Lion, vogliamo migliorare ancora la nostra posizione", ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Product Marketing di Apple.
"Lion è la migliore versione di OS X mai creata e racchiude moltissime funzioni innovative, come i nuovi gesti Multi-Touch, il supporto a livello di sistema per le app a schermo intero e Mission Control, per accedere all'istante a tutto ciò che avviene nel Mac".
I nuovi gesti Multi-Touch e le animazioni fluide integrate in Lion consentono di interagire direttamente con i contenuti a video, per un utilizzo ancor più intuitivo del Mac.
I nuovi gesti includono lo scorrimento dinamico, la possibilità di toccare o pizzicare con le dita per ingrandire una pagina web o un'immagine, e lo scorrimento a destra o sinistra per voltare pagina o passare da un'app full-scree nall'altra.
Tutti i notebook Mac integrano un trackpad Multi-Touch, e i Mac desktop possono usare l'Apple Magic Trackpad. Le app a schermo intero sfruttano ogni pixel del display e permettono di leggere le e-mail, navigare sul web o sfogliare le foto, in particolare su MacBook Air o MacBook Pro.
Con un solo clic l'applicazione si espande a riempire lo schermo, ed è possibile passare da una finestra all'altra, da un'app full-screen all'altra e persino tornare alla Scrivania, a Dashboard o a Spaces senza mai uscire dalla modalità a tutto schermo.
Le app di iWork e iLife, oltre a Safari, iTunes, Mail,FaceTime e altre, sfruttano tutte il supporto a livello di sistema per le app aschermo intero offerto da Lion.  
mac-os-x-lion-2.jpgMission Control combina Exposé, le app a schermo intero, Dashboard e Spaces in un'esperienza unificata per una visione d'insieme su tutte le applicazioni e finestre aperte del Mac. Con un semplice gesto, la Scrivania fa uno zoom all'indietro per mostrare tutte le finestre aperte raggruppate per app, le miniature delle applicazioni a schermo intero e Dashboard, e con un tap si può passare all'istante da un punto all'altro del Mac. 
Il Mac App Store, integrato in Lion, è il posto per scoprire ottime nuove app per il Mac, comprarle con un account iTunes, scaricarle e installarle. Le applicazioni si installano automaticamente in Launchpad, e inoltre, con Lion, il MacApp Store sarà in grado di distribuire aggiornamenti ‘delta' più piccoli delle app e nuove applicazioni che possono sfruttare funzioni come gli Acquisti In-App e le Notifiche Push. 
Con Launchpad, trovare e avviare le app sarà un gioco da ragazzi. Con un semplice gesto Multi-Touch tutte le applicazioni del Mac appaiono in un fantastico layout a tutto schermo. Si possono così organizzare le app in qualsiasi ordine, o in cartelle, e sfogliare un numero infinito di pagine di applicazioni per trovare quella desiderata. Lion include un'applicazione Mail interamente riprogettata con un elegante layout widescreen.
La nuova funzione Conversations raggruppa i messaggi correlati in cronologie facilmente sfogliabili; inoltre, nasconde il testo ripetuto in modo chela conversazione sia più facile da seguire, e mantiene elementi grafici e allegati proprio come sono stati originariamente inviati. Una nuova funzione di ricerca incredibilmente potente consente di affinare le ricerche e suggerisce i risultati per persona, oggetto ed etichetta mentre si digita. Mail include il supporto integrato per Microsoft Exchange 2010
Le altre novità che porta con se Lion sono:
- Resume, che riapre le applicazioni al punto esatto in cui erano quando si riavvia il Mac o quando si chiude e riapre un'app;
- Auto Save, che salva in automatico e continuamente i documenti su cui si sta lavorando;
- Versions, che registra automaticamente la cronologia dei documenti mentre li si crea e offre una modalità intuitiva per navigare, ripristinare e persino copiare eincollare da versioni precedenti;
- AirDrop, che trova i Mac nelle vicinanze e configura in automatico una connessione wireless peer-to-peer per facilitare il trasferimento dei file.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota