LenovoEMC, lo storage e le partnership

Pubblicato il: 28/10/2013
Autore: Daniele Preda

LenovoEMC propone un’ampia gamma di dispositivi per lo storage, con software Acronis e gli innovativi pacchetti NVR per la videosorveglianza.

All'edizione 2013 di SMAU abbiamo incontrato Giacomo Mosca, Senior Manager Storage and Servers, LenovoEMC Italy, che ci ha illustrato le più recenti novità per quanto riguarda il segmento delle unità di archiviazione dati. 
lenovoemc-lo-storage-e-le-partnership-3.jpgCome ci ha confermato, a seguito dell’inclusione del brand Iomega, LenovoEMC ha incorporato nel proprio portfolio le attività legate al marchio, per quanto riguarda lo storage di rete. Dopo aver presentato il nuovo brand nel mese di giugno 2013, il passaggio per il canale e per le soluzioni oggi presenti sul mercato è ormai stato completato con successo.
lenovoemc-lo-storage-e-le-partnership-2.jpgI device precedentemente disponibili a marchio Iomega per il segmento business sono ora contraddistinti dal nome LenovoEMC. Tra i modelli destinati agli ambienti professionali sono stati aggiunti al listino i modelli px2-300d, px4-300d e px6-300d, che si affiancano alle versioni px4-300r, px12-400r e px12-450r, esposti a SMAU 2013. 
lenovoemc-lo-storage-e-le-partnership-4.jpgSul fronte hardware i device non hanno bisogno di presentazioni, dato che si tratta di una base installata solida e sul mercato da diversi mesi. Per offrire una maggiore integrazione, LenovoEMC punta attualmente sulle partnership con nomi forti, come Milestone e Acronis. 
È infatti notizia recente la disponibilità di nuovi modelli NVR con software Milestone Arcus, modelli destinati allo storage e con marcate capacità di gestione di sistemi per la videosorveglianza. La generazione di NVR LenovoEMC vanta caratteristiche di buon livello e incorpora di serie la piattaforma per la gestione dei sistemi di videosorveglianza Arcus. Stiamo parlando di soluzioni multi-drive con capacità sino a 8 TByte e in grado di gestire installazioni con meno di 20 videocamere IP.
lenovoemc-lo-storage-e-le-partnership-1.jpgLa famiglia è composta da tre modelli, a partire da LenovoEMC  px2-300d NVR con due dischi, capacità di 4 TByte e licenze per 4 videocamere. È inoltre disponibile LenovoEMC  px4-300d NVR con 4 dischi e il software Milestone Arcus integrato, disponibile nel modello con 4 TByte di storage e 8 videocamere e nella versione da 8 TByte di storage e 16 videocamere. 
La disponibilità della piattaforma Arcus permette la gestione delle infrastrutture per la videosorveglianza, in modo facile, veloce e flessibile, sfruttando una soluzione VMS che opera con i sistemi operativi Linux, Mac OSX e Windows. 
L’installazione è semplificata dalla procedura di rilevamento automatico delle telecamere e dalla pratica interfaccia Web. Per chi desidera monitorare telecamere analogiche è possibile integrare la scheda aggiuntiva PCIe a 16 canali, utile per assicurare una transizione verso il digitale fluida e proporzionale alle necessità aziendali. 
lenovoemc-lo-storage-e-le-partnership-5.jpgPer quanto riguarda la gestione dei salvataggi e il backup in generale, Lenovo EMC propone il bundle Acronis Backup & Recovery per NAS, una piattaforma integrata e capace di facilitare le operazioni di backup negli ambienti di rete.
Il sistema permette di avviare procedure di backup in automatico e di ripristinare informazioni critiche sfruttando specifici meccanismi da dispositivo a dispositivo. Ad oggi, questa applicazione è disponibile pacchetto aggiuntivo per i possessori dei prodotti NAS della serie px di LenovoEMC e come soluzione all-in-one, Lenovo EMC px Series Acronis Backup Appliance nei mercati Europa,  Medio Oriente e dell’area  Asia-Pacifico.
L’abbinamento tra le piattaforme NAS Lenovo EMC e il software Acronis permette di implementare politiche di backup evolute, rafforzando la strategia aziendale in merito alla sicurezza dei dati. Gli utenti professionali possono dunque proteggere PC client e server, effettuando il backup sul NAS, ma anche proteggere i dati sul NAS effettuando un backup su una ulteriore  unità di storage in rete. Il motore Acronis che risiede sul NAS Lenovo EMC px fornisce backup incrementale automatico e veloce dei dati su una qualsiasi altra destinazione di storage. Questa soluzione offre notevoli miglioramenti delle performance, in termini di affidabilità e velocità rispetto agli strumenti tradizionali open source per la copia dei file considerati oggi come standard. In aggiunta, il pacchetto include versioni OEM di Acronis Backup and Recovery 11.5 per i server Windows e Linux e utilizza la tecnologia di imaging di Acronis per creare backup dell’immagine del disco verso il NAS. 
Con True Image Lite 2013 di Acronis, in aggiunta, è possibile proteggere i client alla fonte nel processo di creazione dei file, garantendo funzioni di backup continuo per un massimo di tre PC Windows. Lenovo EMC propone inoltre funzioni evolute per il backup, dalla condivisione multi-piattaforma dei file e accesso simultaneo, al livello di blocco iSCSI, al supporto Active Directory, all’accesso remoto integrato.  
La nuova soluzione Lenovo EMC px Family Acronis Backup Appliance è già disponibile in Europa e in Asia, sia in modelli desktop che rackmount, e in due configurazioni storage: senza disco e in versione da 8 TByte (solo per l’Asia). I prezzi partono da 555,00 Euro per il modello senza disco. 
Per i clienti che possiedono un NAS Lenovo EMC della serie px, Acronis Backup & Recovery per i NAS Lenovo EMC è disponibile per l’acquisto a un prezzo suggerito al rivenditore di 49,00 (USD).  La combinazione di Acronis Backup & Recovery 11.5 per server Windows e Linux + Acronis Backup & Recovery per i NAS Lenovo EMC è disponibile per l’acquisto a un prezzo suggerito al rivenditore di 249,00 (USD).

Categorie: PMI

Tag: Storage

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota