Buffalo, nuova generazione di TeraStation Windows Storage Server

Pubblicato il: 10/02/2014
Autore: Redazione ChannelCity

La nuova famiglia TeraStation Wss 2012 R2 mette a disposizione una serie di proposte in grado di soddisfare al meglio le esigenze di ogni tipo di azienda in ambito storage IP

Le TeraStation Wss 2012 (serie WS5000R2) sono una nuova famiglia di Nas a marchio Buffalo Technology basati su WindowsStorage Server R2 e con pieno supporto iScsi.
La nuova serie R2 TeraStation WSS 2012, fornite con 3 anni di garanzia, combina il meglio della flessibilità e delle prestazioni tipiche dei Nas con la potenza e la convenienza del sistema operativo Windows, garantendo efficienza, sicurezza e semplicità d'integrazione con le infrastrutture pre-esistenti e andando incontro alle sempre più diffuse esigenze di Byod (Bring Your Own Device).
buffalo1.jpgDisponibile sia in formato desktop (2 e 4 bay), sia rack (6 bay), questa famiglia di Nas "fully populated" prevede modelli con capacità variabile tra 4 e 24 TB ed è dotata di processori Intel Atom Dual-Core, tutte caratteristiche che gli consentono di rispondere al meglio alle necessità in fatto di performance e scalabilità dell'utenza business più esigente.
Semplici da configurare e gestire, le TeraStation della serie WS5000R2, grazie al supporto alle Active Directory, consentono una gestione automatica degli accessi con le stesse modi e gli stessi strumenti dei server Windows. PowerShell e Microsoft Systems Center, infatti, sono subito pronti all'uso, così come una vasta scelta di protocolli.
La massima sicurezza dei dati è garantita poi dal supporto Raid, grazie al quale è possibile gestire i livelli di ridondanza in base alle proprie necessità, mentre l'hot-swap consente la rimozione e sostituzione a caldo di eventuali dischi danneggiati, senza la necessità, quindi, di interrompere le attività dei gruppi di lavoro che stanno utilizzando i dati memorizzati sul dispositivo.
buffalo2.jpg"L'ultima serie Windows Storage Server R2 offre praticità e massima semplicità d'uso soprattutto in ambienti Windows, il tutto senza scendere a compromessi sul fronte delle prestazioni – sottolinea Klaas de Vos, chief operating officer di Buffalo Technology -. Queste soluzioni, infatti, garantiscono qualità e elevati livelli di affidabilità che i clienti si aspettano dalle nostre soluzioni professionali, da sempre in grado di soddisfare le esigenze degli utenti più esigenti, grazie alle loro avanzate feature, alla loro affidabilità, scalabilità e alla continuità di supporto e aggiornamento che garantiamo".
Secondo il chief operating officer di Buffalo Technology: “Nuove funzionalità, come, ad esempio, le cartelle di lavoro, facilitano il Byod, consentendo agli utenti di accedere facilmente ai propri file anche dal personal computer personale e da dispositivi mobili. Le organizzazioni possono mantenere il controllo centralizzato sui loro dati e possono specificare regole per i gruppi, come, ad esempio, le caratteristiche di robustezza delle password, delle connessioni di rete o di accesso da remoto, ma anche del Windows Firewall e delle stampanti di rete”.
Infine i Nas della serie WS5000R2 forniscono tutte le funzionalità, la facilità d'utilizzo e le opzioni di backup.

Categorie: PMI

Tag: Storage

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota