Avaya, obiettivo Partner

Pubblicato il: 23/03/2015
Autore: Ernesto Sagramoso

il vendor ha deciso di potenziare il programma di canale con l'obiettivo di raddoppiare la rete di partner in Europa e di incrementare del 50% la propria base nel midmarket di alcuni paesi del vecchio continente, tra cui l'Italia.

Avaya, nata nel 2000 come spin off di Lucent Technologies, è conosciuta e apprezzata per le soluzioni per la collaborazione e la comunicazione a livello business. Una delle caratteristiche che la contraddistingue è la scelta di appoggiarsi esclusivamente a una rete di partner indiretti. Per questa ragione ha deciso di potenziare il programma di canale con l'obiettivo di raddoppiare la rete di partner in Europa e di incrementare del 50% la propria base nel midmarket di alcuni paesi del vecchio continente, tra cui l'Italia.
Questa scelta è anche una risposta al crescente successo delle proprie soluzioni. Per supportare al meglio la rete di vendita, l’azienda ha attivato alcuni programmi di training ed è in grado di affiancare in prima persona il rivenditore durante la realizzazione di campagne marketing mirate.
Recentemente Avaya ha inaugurato la nuova "Era dell'Engagement", suddividendo il listino prodotti in tre aree facilmente identificabili: Engagement del Cliente, Engagement del Team e Engagement della Rete. Questa razionalizzazione consente un approccio più dinamico alle vendite e un più efficace coinvolgimento dei clienti
avaya-andy.jpgCome sottolinea Andy Litherland, Direttore del Canale Europeo Avaya: "ora i clienti con cui si rapportano i nostri partner sono meno interessati alle componenti tecniche, mentre sono più concentrati nella ricerca di soluzioni che possano aiutarli ad andare incontro ai molteplici obiettivi aziendali. Il nuovo approccio Engagement fornisce ai nostri partner le competenze e il set di soluzioni giuste per soddisfare queste richieste, rendendo possibile una nuova discussione il cui focus sia proprio il raggiungimento degli obiettivi del cliente. Crediamo che il risultato netto corrisponderà a un aumento delle entrate per i nostri clienti e, successivamente, per i nostri partner di canale. Di conseguenza, ci aspettiamo una crescita del programma di canale europeo per quest'anno".
Tra le novità ricordiamo l'architettura aperta di tipo SDN Fx, la prima a utilizzare un approccio “connetti qualsiasi cosa, ovunque”, basata sulla tecnologia Fabric Networking mentre tra le soluzioni compatibili segnaliamo Open Networking Adapter che fornisce una connessione plug and play utilizzabile con qualsiasi dispositivo dotato di una porta Ethernet, Fabric Orchestrator componente che gestisce l’Ethernet e Fabric Extend che rende possibile l’estensione della rete Fabric tramite qualsiasi LAN basata sul protocollo IP.
avaya-marc-randall.jpgInfine, secondo Marc Randall, SVP e General Manager di Avaya Networking “i CIO sono sovraccarichi di lavoro a causa di reti arcaiche e insoddisfatti per la disparità tra i risultati attesi dalle tecnologie e la realtà che molti vendor offrono. Ma esiste una strada migliore: Avaya Fabric Connect riduce il 75% dei principali problemi di rete identificati dal personale IT, un risultato ottenuto con l’impiego dell’architettura SDN Fx, che è la base per rendere più rapidi i dispositivi e migliorare le performance delle soluzioni di engagement dei clienti e del team. Oggi, Avaya offre tutto questo”.

Categorie: PMI

Tag: Networking

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota