Dell Sonicwall, nuovi firewall per l'analisi del traffico SSL crittografato

Pubblicato il: 12/05/2015
Autore: redazione Channelcity

I nuovi firewall Sonicwall serie TZ sono in grado di analizzare il traffico SSL crittografato senza dover compromettere le prestazioni di rete.

Dell ha annunciato il rilascio dei nuovi firewall SonicWALL serie TZ in grado di analizzare il traffico SSL crittografato.
dell-tz300.jpg“La crittografia è un ottimo strumento di protezione - segnala Patrick Sweeney, executive director, Dell Network Security - ma se usata dalle persone sbagliate può diventare una minaccia. I nuovi TZ offrono alle reti delle piccole aziende la funzionalità fondamentale di scansione del traffico crittografato tipica delle grandi aziende, consentendo loro di identificare tentativi di attacco e traffico maligno. Il tutto senza  compromettere le prestazioni di rete”.
Infatti il 2015 Dell Security Annual Threat Report rivela che ben 60 percento delle connessioni Internet alla fine del 2014 erano cifrate utilizzando la tecnologia SSL. In virtù della crescita di traffico SSL i cyber criminali hanno cominciato a nascondere i propri attacchi nel traffico SSL.
"Per contrastare questo trend, la nuova serie SonicWALL TZ ha la capacità e la potenza necessarie per ispezionare le connessioni SSL confrontandole con le minacce più recenti, e fornire così un livello ancora più elevato di sicurezza", sottolinea di nuovo Sweeney.
Per far fronte al proliferare di device wireless, il sistema integra inoltre un controller wireless che supporta lo standard 802.11ac ad alta velocità.
dell-tz600.jpgDell SonicWALL serie TZ assicura protezione anti-malware, intrusion prevention, content e URL filtering, e application control altamente efficaci, nonché un accesso mobile sicuro per computer portatili, smartphone e tablet. Inoltre, grazie al client unificato SonicWALL Mobile Connect, i nuovi TZ garantiscono un accesso mobile sicuro agli utenti Google Android, Mac OS X, Kindle Fire e pc portatili.
L'interfaccia intuitiva e il motore brevettato di ispezione approfondita dei pacchetti “reassembly-free” consente alla serie SonicWALL TZ di effettuare la scansione di ogni byte di ogni pacchetto su tutte le porte e i protocolli con una latenza minima. Questa tecnologia elimina i colli di bottiglia e consente alle aziende di utilizzare la sicurezza come enabler e non come inibitore.
Combinata con i Dell SonicPoints 802.11ac, lanciati di recente, la nuova serie TZ rappresenta  una interessante soluzione di sicurezza wireless per piccole e medie aziende.
Infine Mentre la serie TZ fornisce alle PMI funzionalità di sicurezza di assoluta qualità, le aziende più grandi possono beneficiare delle feature distribuite. La nuova serie sfrutta infatti il Dell SonicWALL Global Management System (GMS) per gestire migliaia di firewall TZ distribuiti, abilitando una gestione semplificata delle funzionalità Next-Generation Firewall (NGFW), tra cui controllo e visualizzazione delle applicazioni, reportistica e IPS di elevata qualità.

Categorie: PMI

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota