Getac S410: il notebook semi rugged che stabilisce nuovi standard per prestazioni, sicurezza e configurabilità

Pubblicato il: 30/10/2017
Autore: F.M.

Il nuovo notebook semi rugged Getac S410 Getac è certificato MIL-STD810G e IP65 per resistere a cadute fino a 1 m di altezza, perdite di liquidi, umidità, vibrazioni, urti e temperature estreme, da -21 °C a 60 °C (temperature di esercizio) e da -51 °C a 71 °C (temperature di stoccaggio). Le porte protette di I/O e la tastiera a isola a prova di schizzi proteggono i componenti del sistema da polvere e acqua, mentre gli angoli e la maniglia ergonomica in gomma garantiscono una protezione di altiss

Getac avvia la commercializzazione del notebook semi rugged S410 di seconda generazione che conserva le sue prestazioni fra le migliori del settore, le funzioni di sicurezza e il fattore rugged certificato MIL-STD.
Con la sua configurabilità specifica, l’aspetto sottile e leggero e le performance fra le migliori del settore, la soluzione S410 di ultima generazione è lo strumento di lavoro per i professionisti della pubblica sicurezza, la manifattura e altre aree di servizi che operano sul campo.
getac s410
getac s410
Una delle novità più significative che caratterizzano il nuovo S410 è la videocamera IR (opzionale) che supporta il riconoscimento facciale con Windows Hello, per semplificare il login e aumentare la sicurezza. In combinazione con TPM 2.0 e SSD Opal 2.0, entrambi di serie con Getac S410, offre agli utenti una soluzione mobile ultra sicura e utilizzabile in tutta tranquillità.
L’upgrade del famoso S410 di Getac, ci consente di continuare a produrre il notebook semi rugged più avanzato del settore”, spiega Rowina Lee, Vice President of Global Sales & Business Development Centre di Getac .“Grazie a processori più veloci, una grafica migliorata e funzioni di sicurezza potenziati, il nuovo S410 è completamente attrezzato per offrire ai professionisti che operano sul campo la tecnologia necessaria a svolgere il loro lavoro in maniera efficace ed efficiente".
getacs410
I processori Intel Core i5/i7 di 8ª generazione e Kaby Lake (i3) garantiscono elevate prestazioni e un utilizzo dell’energia più efficiente; inoltre, grazie all’impiego di Intel HD Graphics 620, 802.11ac Wi-Fi, Bluetooth 4.2 e di una seconda batteria, opzionale, gli utenti possono godere delle massime prestazioni in mobilità.
Lo schermo 14” Full HD LumiBond
 2.0 offre un’esperienza touch a 10 punti molto rapida, anche con i guanti, fino a un massimo di 800 nit (schermo HD a 1000 nit opzionale) di luminosità per una lettura priva di riflessi anche alla luce diretta del sole.

Sicurezza dei dati in primo piano
Getac S410 che è in grado di supportare numerose funzioni di sicurezza integrate in Windows 10.
TPM 2.0 monitora e protegge gli avviamenti del sistema in modo da garantire che il dispositivo sia privo di manomissioni prima di lasciare il controllo al sistema operativo. BitLocker, invece, protegge i dati nei momenti di inattività, durante l’uso e in mobilità.
La tecnologia avanzata con auto-crittografia, basata sull’hardware SSD Opal 2.0, protegge i dati riservati salvati sul disco dagli accessi indesiderati. Le opzioni di autenticazione multifattore, tra cui una videocamera IR, un lettore di impronte, un lettore di smart card e il lettore a doppia frequenza (LF/HF) RFID lavorano insieme alle funzioni di protezione dell’identità di Microsoft Windows 10, come Windows Hello e Microsoft Passport, garantendo un ulteriore grado di protezione. In caso di perdita o furto del sistema, il sistema opzionale Absolute DDS consentirà di disattivarlo a distanza.

La videocamera a infrarossi (IR) opzionale fornisce immagini omogenee in diverse condizioni di luminosità, migliorando così la precisione e la stabilità del sistema di riconoscimento facciale. L’illuminazione IR consente alla videocamera di catturare ulteriori informazioni per stabilire se un oggetto rilevato è effettivamente il viso di una persona vera o la fotografia di un utente autorizzato.
Getac S410 semi rugged è certificato MIL-STD810G e IP65 per resistere a cadute fino a 1 m di altezza, perdite di liquidi, umidità, vibrazioni, urti e temperature estreme, da -21 °C a 60 °C (temperature di esercizio) e da -51 °C a 71 °C (temperature di stoccaggio). Le porte protette di I/O e la tastiera a isola a prova di schizzi proteggono i componenti del sistema da polvere e acqua, mentre gli angoli e la maniglia ergonomica in gomma garantiscono una protezione di altissimo livello.
Infine, le docking station da auto rugged Havis e Gamber-Johnson fanno dell’S410 semi rugged di Getac lo strumento ideale per la pubblica sicurezza perché le porte antenna tri-pass-through consentono agli agenti di collegarsi simultaneamente alle antenne GPS high-gain WWAN, WLAN e a quelle montate sul tettuccio.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota