WatchGuard, al via il nuovo Roadshow Cyber & Cloud Security

Pubblicato il: 09/10/2016
Autore: Barbara Torresani

Un format per spiegare a partner e clienti le sfide della sicurezza. Otto tappe per evangelizzare i partner – e gli utenti finali - su temi caldi della sicurezza e presentare le novità di prodotto. Ivan De Tomasi, CM in Italia, illustra l’iniziativa.

C’è la sicurezza al centro della trasformazione digitale delle imprese; una sicurezza che si fa sempre più complessa i cui confini diventano sempre più labili ed estesi. Le nuove infrastrutture ibride e un numero sempre crescente di utenti in mobilità preoccupano sempre più i responsabili dei sistemi informativi. L’aumento esponenziale di attacchi sofisticati zero-day, dai ransomware alle minacce avanzate persistenti (APT) fino ai Cryptolocker, e la sfida posta dagli accessi wireless preoccupano tutte le aziende - dalle piccole alle grandi - se non supportate da una intelligence della cybersecurity e da soluzioni in grado di garantire un approccio olistico alla sicurezza.
banner-728x90.gifWatchGuard, da sempre attendo alle tendenze del mercato di riferimento, scende in campo con un Roadshow in otto città italiane - Cyber & Cloud Security - per affrontare queste tematiche e proporre la sua risposta tecnologica in grado di coprire tutti gli aspetti della security. “Nel corso dell’anno abbiamo più volte affrontato il tema delle minacce alle infrastrutture aziendali e ci siamo resi conto che più informavamo su questi temi e più i partecipanti erano avidi di cultura di questo tipo. Da qui l’idea di dare vita a un roadshow itinerante per evangelizzare i partecipanti su temi relativi alle principali minacce di sicurezza, spiegando come agiscono e i possibili danni che causano, illustrando la visione e l’approccio WatchGuard che fa della security prediction, intesa come capacità di predire ciò che accadrà e della zero day protection fattori distintivi”, spiega Ivan De Tomasi, Country Manager di WatchGuard Italia.
ivan-de-tomasi-country-manager-italia-watchguard.jpg
Ivan De Tomasi, Country Manager di WatchGuard Italia
Un’occasione per comprendere a fondo come implementare nella propria azienda una strategia di Cyber Intelligence con le soluzioni WatchGuard e come sfruttare tutte le potenzialità dei dispositivi mobili e delle reti wireless senza mettere a rischio le risorse di rete. Momento altresì favorevole per presentare le prossime novità di prodotto in arrivo: gli access point cloud ready wi-fi gestiti tramite un controller nel cloud.

AAA, nuovi partner cercansi
L’iniziativa nasce anche con l’obiettivo di raggiungere un numero maggiore di partner: WatchGuard come azienda che lavora al 100% sul canale continua a reclutare nuovi rivenditori: “Non possiamo permetterci di fermare questa attività di recruitement. Proprio uno degli obiettivi di questo trimestre è quello di ampliare la presenza sul territorio italiano cercando partner in alcune aree oggi più fertili rispetto al passato”. Un’azione che corrobora questa strategia è la recente assunzione di una figura di Channel Manager per l’area Centro Sud (Davide Gigli, ndr): “Oggi l’85% del nostro business è realizzato tra il Nord e il Centro Italia però negli ultimi anni alcune regioni sono diventate molto fertili, per esempio Marche, Puglia, Lazio e Calabria. In queste aree la domanda di network security sta aumentando ma il presidio non è così capillare. L’assunzione del nuovo Channel Manager Area Sud va quindi nell’ottica di reclutare nuovi partner coi quali presidiare gli utenti finali di queste aree replicando il format vincente applicato nelle altre regioni”.  

Gratuito e rivolto a partner e utenti finali
Il Roadshow, gratuito, si rivolge sia a partner sia a utenti finali: operatori del settore, Cio, Ciso, responsabili dei sistemi informativi, reseller e system integrator. “Il Roadshow è aperto non solo ai rivenditori ma anche agli utenti finali. Vogliamo reclutare partner in maniera selettiva, quelle realtà che percepiscono la sicurezza come un valore aggiunto. Detto questo vogliamo anche diffondere il verbo verso gli utenti finali per creare la domanda da veicolare attraverso il canale e farci conoscere il più possibile”.
L’evento itinerante - otto tappe dal 12 ottobre al 2 novembre - si dipana nel corso di una mezza giornata: dopo la presentazione istituzionale dell’azienda (tenuta dai manager), del modello di go-to-market e delle attività e iniziative di canale, spazio alle tematiche tecnologiche emergenti, affiancate da una demo tecnica e dalla presentazione delle ultime novità di prodotto. Momenti di relazione sono previsti durante il coffee break e il pranzo in chiusura di giornata.   
Per ulteriori informazioni e per l'iscrizione questo il link

Date

ROMA – 12 Ottobre
NAPOLI – 13 Ottobre
BARI – 18 Ottobre
CATANIA – 20 Ottobre
MILANO – 24 Ottobre
PADOVA – 25 Ottobre
TORINO – 28 Ottobre
BOLOGNA – 2 Novembre

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota