WD Black2, il primo dual drive che include il disco Ssd e un hard disk

Pubblicato il: 27/11/2013
Autore: Daniele Preda

La soluzione WD Black2 costituisce un’innovazione per il mercato storage e prevede unità da 2,5” che includono una sezione SSD da 120 GByte e una componente magnetica da 1 TByte.

WD innova il comparto storage presentando il nuovo dual drive WD Black2. Si tratta di un'unità che incorpora, in un solo chassis, un disco allo stato solido (SSD) da 2,5”  e 120 GByte e un hard disk (HDD) da 1 TByte. 
In pratica stiamo parlando di una soluzione dual drive, che abbina la capacità, tipica di un disco fisso magnetico, alle prestazioni di un SSD. WD Blackpuò essere perciò utilizzato con profitto per l’upgrade di macchine compatte e portatili con un solo drive bay a disposizione. Il dispositivo può essere integrato in qualsiasi slot convenzionale da 9,5 mm di spessore. 
Questi modelli migliorano i livelli di capacità del disco, prestazioni ed affidabilità, rispetto a soluzioni concorrenti, offrendo la flessibilità di poter scegliere come e dove i dati vengono archiviati.
wd-black2-il-primo-dual-drive-1.jpgSfruttando i vantaggi di entrambe le tecnologie i dual drive WD Black2 passano l’utilizzo dei dati dall’SSD all’HDD, aumentando così la durata e la vita dell’SSD. Gli utenti hanno maggior controllo dei dati, eliminando potenzialmente la necessità e le spese di uno storage basato su cloud.
Queste versioni non utilizzano algoritmi di caching e si interfacciano al sistema con un solo connettore Serial Ata, compatibile con le più recenti revisione a 6 Gbps. I nuovi WD Blacksono disponibili con una garanzia limitata di cinque anni, mentre il prezzo per l’unità 120 GB + 1 TB  (modello # WD1001X06XDTL) è di 299,00 Euro.

Categorie: Small Business

Tag: Storage

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota