SanDisk, più storage per smartphone e tablet

Pubblicato il: 08/06/2015
Autore: E.S.

L'azienda ha avviato la commercializzazione di nuovi dispositivi di memoria flash per dispositivi Android e iOS.

Gli smartphone e i tablet sono diventati dei veri e propri device per scattare fotografie, riprendere video e ascoltare la musica, diventando anch'essi dei "divoratori" di memoria.
Queste esigenze hanno spinto SanDisk a sviluppare sistemi di memorizzazione dedicati espressamente per il mondo mobile.
“Visto il rapido aumento della quantità di contenuti acquisiti sui dispositivi mobile, sappiamo che gli utenti sono alla ricerca di metodi semplici per gestire tutti i loro contenuti. In effetti, una nostra ricerca dimostra che l'82% degli utenti di smartphone statunitensi ritiene molto importante il trasferimento di foto, video, musica e altri file, mentre il 67% vorrebbe metodi nuovi e semplici per trasferire questi file - puntualizza Dinesh Bahal, Vice President, Product Marketing, SanDisk -.Ci stiamo quindi concentrando sulla realizzazione di soluzioni di archiviazione in grado di semplificare la procedura di trasferimento e nel contempo di offrire capacità di storage superiori per permettere agli utenti di continuare ad acquisire e condividere i loro ricordi”.
Considerando che, secondo un rapporto di Strategy Analytics, entro il 2016 il 12% dei dispositivi mobile avranno connettori di tipo C, SanDisk ha deciso di introdurre una unità flash, denominata Dual USB, dotata di una di queste porte a un'estremità e di una USB 3.0 all'altra.
Grazie a questa caratteristica è possibile trasferire velocemente i file tra smartphone/tablet di ultima generazione e computer PC o Mac.
Questa chiavetta è utilizzabile con l'app SanDisk Memory Zone, scaricabile gratuitamente da Google Play e compatibile con la maggior parte dei dispositivi che montano il sistema operativo Android. Segnaliamo che questa unità viene proposta inizialmente con una capacità di 32 GB.
dualdrive-sandisk.jpg
Per il mondo Apple, SanDisk ha presentato iXpand, una flash memory con una capacità massima di 128 GB che permette di trasferire rapidamente foto e video da iPhone o iPad a computer senza l'uso di cavi o connessione a Internet.
sandisk-ixpand.jpgA complemento di iXpand è disponibile l’utility iXpand Sync, disponibile su App Store per iPhone e iPad, che consente di sincronizzare, sottoporre a backup e trasferire automaticamente foto e video. L'app viene avviata appena si collega un iPhone o un iPad.
Una peculiarità di questa chiavetta è la presenza di un tool per riprodurre file multimediali realizzati anche nei formati non supportati da iOS quali AVI, MKV e WMV.Grazie a iXpand Sync è anche possibile sfruttare il sensore di identificazione delle impronte digitali Apple Touch ID (presente su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5s, iPad Air 2 e iPad mini 3, con sistema operativo iOS 8) per crittografare e decrittografare i file sensibili.
La chiavetta iXpand, commercializzata con una garanzia di due anni, è disponibile nei formati da 16 GB, 32 GB, 64 GB e 128 GB; i prezzi suggeriti vanno dai 59,00 ai 159,00 euro.
L’azienda americana ha inoltre presentato la scheda micro SDXC più capiente, in grado di memorizzare fino a 200 GByte di informazioni. Per ottenere questa capacità, ha coniugato la tecnologia proprietaria sviluppata per la card Ultra microSDXC da 128 GB, commercializzata nel 2014, con un nuovo processo produttivo in grado di incrementare il numero di bit per ogni matrice.
Infine, per il settore della videosorveglianza, è stata annunciata una scheda microSDXC a lunga durata da 64 GB che gestisce fino a 10.000 ore di registrazione in Full HD.

Categorie: Small Business

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota