Kaspersky, nuovi prodotti e nuova sede italiana

Pubblicato il: 09/09/2015
Autore: Ernesto Sagramoso

Presentate le versioni 2016 di Kaspersky Internet Security, Kaspersky Internet Security – Multi-Device e Kaspersky Anti-Virus nonchè la nuova sede a Milano in grado di ospitare le previste nuove assunzioni.

Il numero di minacce che si incontrano navigando su Internet o leggendo i messaggi che intasano spesso le caselle di posta elettronica richiedono soluzioni di protezione sempre più sofisticate. Per questa ragione Kaspersky Lab ha presentato le versioni 2016 dei propri prodotti per la di scurezza dedicati al mondo SoHo, versioni sviluppate per proteggere non solo dai più recenti virus ma anche dal malware che tenta di sottrarre i dati personali contenuti in tutti i dispositivi tecnologici.
kaspersky-2016.jpgCome ha sottolineato Morten Lehn, Managing Director di Kaspersky Lab Italia, “la privacy personale è un diritto inalienabile di ciascuno di noi, sia nel mondo reale che in quello virtuale. Questa è la ragione per cui noi di Kaspersky Lab facciamo tutto il possibile per proteggere da cyber criminali e 'spioni' della Rete tutto ciò a cui i nostri clienti tengono maggiormente cioè file personali".
"Naturalmente queste misure sono più efficaci se gli utenti adottano misure per navigare in Internet in modo sicuro, come proteggere i propri dispositivi e account con password complesse, evitare di scaricare file da fonti inaffidabili e effettuare una scansione regolare dei dispositivi per individuare possibili minacce virtuali”, puntualizza il numero uno di Kaspersky Lab Italia.

Le novità della linea 2016
kaspersky2016.jpgLe novità della linea iniziano con il modulo Change Control, studiato per combattere i fastidiosi adware che penalizzano la navigazione. Bisogna infatti ricordare che quando si installa un freeware vengono spesso aggiunti dei plug-in senza che l’utente se ne accorga, elementi che potrebbero violare la privacy raccogliendo dati sensibili da utilizzare anche per scopi illeciti.
Private Browsing impedisce invece il controllo delle abitudini di navigazione e la sottrazione di informazioni personali. Anche le prestazioni sono state ottimizzate ed è stata migliorata la compatibilità con i tablet dotati del sistema operativo Windows.
Grazie poi a Privacy Cleaner è possibile rimuovere tutte le tracce dell’attività dell’utente dai computer Windows, compresa la cronologia e l’elenco dei documenti aperti di recente, mentre Webcam Protection previene l’intercettazione di immagini della webcam, notifica agli utenti gli accessi da applicazioni legittime e consente di bloccare l’utilizzo della fotocamera.
La soluzione 2016 di Kaspersky è attualmente disponibile in tre versioni: Antivirus, Internet Security e Internet Security – Multi Device. A breve sarà poi ufficializzato Total Security – Multi Device 2016 che si distinguerà per la gestione delle password e dei file.
La presentazione ha avuto luogo presso la nuova sede di Milano, in zona Garibaldi, struttura che ospita attualmente una ventina di persone (numero destinato a crescere di una decina di unità). Come ha sottolineato Morten Lehn, questa sede diventerà presto il punto di riferimento italiano dell’azienda poiché la maggior parte dei clienti corporate risiede nel nord Italia.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota