Apple sfida Samsung con iPhone 6 e iPhone 6 Plus

Pubblicato il: 09/09/2014
Autore: Redazione channelCity

Tim Cook, CEO di Apple, annuncia la maggior evoluzione degli smartphone a marchio iPhone. E precisamente due iPhone, iPhone 6 e iPhone 6 Plus che hanno una caratteristica chiave, due dimensioni differenti che consentono ad Apple di entrare nel segmento Phablet ribadendo la sfida con Samsung e le altre compagnie asiatiche, Huawei in primis.

E' stato direttamente Tim Cook, dal 1998 in Apple, e attualmente CEO della società, ad annunciare la maggior evoluzione della fortunata serie di smartphone a marchio iPhone. E precisamente due iPhone, iPhone 6 e iPhone 6 Plus che hanno una caratteristica chiave, due dimensioni differenti che consentono ad Apple di entrare nella griglia dell'offerta Phablet ribadendo la sfida con Samsung e le altre compagnie asiatiche, Huawei in primis.
iphone-6-iphone-6-plus.jpgIl nuovo iPhone 6 si presenta con uno schermo da 4.7 pollici e risoluzione da 1334 x 750 pixel, pari a 326ppi mentre la versione maggiore, iPhone 6 Plus, è di fatto il primo smartphone Apple con schermo da 5.5 pollici. Di fatto l'iPhone 6 Plus è un Phablet con schermo da 1920 x 1080 pixel, ovvero 401 ppi.
Ma le caratteristiche non si fermano qui: iPhone 6 vanta più di 1 milione pixel mentre iPhone 6 Plus si avvale dipiù di 2 milioni di pixel. Entrambi sono più sottili di ogni iPhone precedente; 6.9 millimetri per l'iPhone 6 (il precedente 5S era spesso 7.6 mm) e 7.1 millimetri per il nuovo iPhone 6 Plus.
iphone-6-plus-dimensioni.jpg
L’autonomia della batteria dei nuovi smartphone, secondo quanto dichiarato da Tim Cook, è stata migliorata: 24 ore di conversazione in 3G su iPhone 6 Plus contro le 10 ore del 5S mentre di va a 14 ore per iPhone 6. che vanta anche 11 ore di video, navigazione wi-fi.
La versione "big", iPhone 6 Plus, vanta invece 14 ore di playback video in modalità HD.
I nuovi smartphone Apple utilizzano la tecnologia LTE–VoLTE (voice over LTE) per offrire una miglior trasmissione dati.
Nuovo è anche il processore Apple A8, un device realizzato a 20 nanometri, di fatto il 13% più piccolo della cpu A7, ma il 25% più veloce con grafica più rapida del 50% rispetto al precedente iPhone. Presente nei nuovi iPhone 6 anche un nuovo sensore Barometro e la modalità Wi-fi. 802.11ac, tre volte più veloce della precedente.
Per quanto riguarda le immagini il nuovo  iPhone 6 ha una fotocamera iSight da 8 Megapixel, con sensori rinnovati e True Tone flash, già presente in iPhone 5S, per gestire al meghlio le condizioni di illuminazione. L’autofocus è più performante del precedente modello di iPhone. La videocamera, invece, è in grado di catturare video  fino a 240 frame per secondo, anche qui il doppio rispetto ai precedenti smartphone. Infine il nuovo TouchID, non solo permette di sbloccare con l’impronta digitale (tecnologia biometrica) il proprio iPhone, ma consente anche di fare shopping online e permette l’accesso alle app delle terze parti.

Categorie: Vendor

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota