Xiaomi, con gli smartphone Mi Note e Mi Note Pro parte la sfida a iPhone 6 Plus

Pubblicato il: 18/01/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Entrambi i nuovi smartphone possiedono un display con diagonale di 5,7 pollici, ciò che cambia è la risoluzione. Nello specifico, Mi Note ha un display con risoluzione FullHD da 1080x1920 pixel, mentre Mi Note Pro ha un display IPS con risoluzione QHD 1440x2560 pixel.

Xiaomi ha annunciato due nuovi smartphone, ossia Xiaomi Mi Note e Xiaomi Mi Note Pro, il primo dei quali può essere considerato un diretto concorrente di iPhone 6 Plus.
Entrambi i telefonini possiedono un display con diagonale di 5,7 pollici, ciò che cambia è la risoluzione. Nello specifico, Mi Note ha un display con risoluzione FullHD da 1080x1920 pixel, mentre Mi Note Pro ha un display IPS con risoluzione QHD 1440x2560 pixel (515 ppi). 
Un’altra differenza risiede nel processore: Mi Note viene alimentato dal chip Qualcomm Snapdragon 801 con CPU quad-core a 2.5GHz e GPU Adreno 330, 3GB di RAM, mentre Mi Note Pro viene alimentato dal chipset Qualcomm MSM8994 Snapdragon 810 con processore octa-core con CPU Quad-core 1.5 GHz Cortex-A53 e CPU Quad-core 2 GHz Cortex-A57, acceleratore grafico Adreno 430 e RAM di 4GB LPDDR4.
Per quanto concerne le altre caratteristiche, i lati del Mi Note sono realizzati in metallo, mentre sia la parte anteriore, sia quella posteriore, sono realizzati in Corning Gorilla Glass 3.
Il display, prodotto da Sharp/JDI, ha una gamma di colori NTSC al 95% e 1400:1 di contrasto adattivo con contrasto dinamico. Mi Note viene alimentato dal chip Qualcomm Snapdragon 801 con CPU quad-core a 2.5GHz e GPU Adreno 330, 3GB di RAM e 16 o 64GB di memoria interna. Supporta anche schede dual 4G SIM. Il device possiede inoltre una fotocamera posteriore da 13 megapixel con sensore CMOS Sony IMX214 con apertura f/2.0 e stabilizzazione ottica dell'immagine.
Vi è anche un flash bicolore sul retro. Sul fronte c'è una fotocamera a 4 megapixel con 2 micron pixel. Le misure di Xiaomi Mi Note sono di 155.1x77.6x6.95mm e pesa 161 grammi. All'interno vi è una batteria Li-ion 3,000mAh. Il telefono esegue piattaforma Android KitKat 4.4 con interfaccia utente MIUI UI 6. 
Mi Note Pro, invece, possiede un ampio display IPS da 5,7” con risoluzione QHD 1440 x 2560 pixel (515 ppi) e viene alimentato dal chipset Qualcomm MSM8994 Snapdragon 810 con processore octa-core con CPU Quad-core 1.5 GHz Cortex-A53 e CPU Quad-core 2 GHz Cortex-A57, acceleratore grafico Adreno 430 e RAM di 4GB LPDDR4. 
Mi Note Pro supporta la connettività LTE Cat9 fino a 450Mbps di velocità in downlink e ha memoria interna da 64 GB. La fotocamera posteriore dispone di un sensore Sony IMX214 da 13 megapixel, stabilizzazione ottica dell'immagine e flash dual-tone, mentre la batteria interna è un'unità da 3.090 mAh. C'è anche una fotocamera frontale da 4 UltraPixel. Xiaomi Mi Note Pro esegue Android 5.0 Lollipop con interfaccia utente MIUI UI. 
Per quanto riguarda i prezzi, Mi Note costerà 2.299 yuan cinese (371 dollari) nella versione da 16GB e 2.799 yuan cinese (451 dollari) nella versione da 64GB. I pre-ordini si aprono il 20 gennaio, mentre le spedizioni inizieranno il 27 gennaio prossimo. 
Mi Note Pro sarà invece lanciato in Cina al prezzo di 3.300 yuan cinese (450 dollari), con i pre-ordini dal 20 gennaio, mentre le spedizioni inizieranno il 27 gennaio.

Categorie: Vendor

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota