Panda Security, le strategie per i prossimi cinque anni

Pubblicato il: 17/02/2015
Autore: Redazione ChannelCity

A partire dal concetto di “simplexity” che segna l’inizio di un ambizioso piano di crescita per i prossimi cinque anni.

Panda Security si presenta nel 2015 con un nuovo piano strategico e una rinnovata identità aziendale che va oltre il semplice cambiamento di logo o immagine.
“Desideriamo essere percepiti dal settore nella nostra veste reale: stimolante e innovativa, con valori umani profondi. È per questo che abbiamo creato una nuova identità aziendale che ci rappresenta maggiormente, più vicina, semplice e moderna. Questa trasformazione è basata sul concetto di 'simplexity' ovvero rendere semplici gli elementi complessi, semplificare le complessità affrontate dal segmento della sicurezza”, spiega Paula Quirós, CMO di Panda Security.
Panda Security ha lavorato su questo progetto per oltre un anno, con la collaborazione di tutte le sedi nel mondo.
“È stata un’operazione globale ed entusiasmante. Abbiamo preso in considerazione tutte le idee e opinioni dei dipartimenti di Panda Security, sia nell’headquarters spagnolo che nel resto del mondo, e gli spunti ricevuti dai nostri clienti e partner. Abbiamo anche monitorato i nostri competitor e il settore della sicurezza IT in generale. Il risultato è una nuova immagine aziendale, fresca e semplice, che ci differenzia e ci posiziona dove vogliamo essere. Siamo Panda, siamo simplexity”, commenta il CMO di Panda Security.

Piano strategico quinquennale
Il rebranding di Panda rappresenta l’inizio di un ambizioso piano, per i prossimi cinque anni, basato su crescita, tecnologia ed espansione internazionale.
L’obiettivo per i prossimi cinque anni è di crescere al doppio della velocità del settore della sicurezza informatica, integrando e unificando le tecnologie per garantire ai nostri clienti un servizio di protezione globale che includa componenti quali la mobility e Internet of Things, con alla base i concetti di simplexity e di tranquillità. Inoltre, continueremo ad ampliare la nostra presenza a livello internazionale, con un’attenzione specifica sui mercati di Europa, Nord America e America Latina”, sottolinea Diego Navarrete, CEO di Panda Security.
“Questa trasformazione è un’importante testimonianza dello spirito di innovazione di Panda, che ha deciso di rinnovare la propria strategia per garantire a clienti e partner ulteriore valore aggiunto”, conclude Alessandro Peruzzo, Amministratore Unico di Panda Security in Italia.

Categorie: Vendor

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota