Kaspersky allarga il perimetro della sicurezza

Pubblicato il: 18/03/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Kaspersky Security System è un componente Oem integrabile disponibile per vendor e system integrator che vogliono aumentare la sicurezza nelle soluzioni Erp, nei sistemi di gestione dei documenti elettronici, reti intelligenti, IoT e infrastrutture critiche.

La nuova piattaforma Kaspersky Security System (Kss) è una soluzione pensata da Kaspersky Lab e Sysgo con lo scopo di garantire la sicurezza dei sistemi informatici che necessitano di una maggiore protezione.
Il Kaspersky Security System è di fatto un componente Oem integrabile e disponibile per aziende e produttori di soluzioni IT quali Erp e sistemi di gestione dei documenti elettronici, reti intelligenti, IoT e infrastrutture critiche. Sviluppata in partnership con Sysgo, la nuova soluzione integra il Kaspersky Security System con il sistema operativo real-time PikeOS garantendo che le comunicazioni effettuate siano conformi alle policy di sicurezza.
Il KSS può essere utilizzato nei sistemi industriali per proteggere dispositivi utilizzati a livello di supervisione e controllo (Scada), nei dispositivi IoT per garantire il corretto funzionamento e nei sistemi automotive per separare i sottosistemi safety-critical dalle componenti di infotainment connesse a Internet. In fase operativa, Kaspersky Security System non impatta sulle performance in tempo reale delle applicazioni che gestiscono processi fisici, sfruttando pienamente l’architettura hypervisor PikeOS.
La soluzione creata dalle due organizzazioni fornisce sicurezza integrata e consente alle aziende di mantenere e riutilizzare le certificazioni esistenti.
Tra le caratteristiche chiave di Kaspersky Security System ci sono la capacità di applicare regole di controllo degli accessi in accordo con le policy di sicurezza adottata, classificare le risorse che generano informazioni e configurare l’interazione delle diverse componenti.
“Un’analisi dell’evoluzione del cybercrimine ci fa capire come qualsiasi sistema informatico privo di un modulo affidabile di infosecurity rappresenti una minaccia alla sicurezza e all’integrità dei processi aziendali, fino ad avere gravi conseguenze“, precisa Morten Lehn, Managing Director di Kaspersky Lab Italia. “Per questa ragione il nostro team è costantemente impegnato ad approfondire la conoscenza in tema di sicurezza e soluzioni informatiche e con questo nuovo prodotto saremo in grado di aiutare i nostri partner a rendere i propri sistemi IT sempre più affidabili”.
Ora grazie a Kaspersky Security System, i vendor o i system integrator possono applicare le policy di sicurezza base e di default o impostare manualmente le configurazioni di sicurezza in grado di rispondere alle esigenze di specifici sistemi o alle attività aziendali.
Kaspersky Lab mira a garantire la sicurezza informatica delle infrastrutture critiche implementando una serie tecnologie e servizi di cui fa parte Kaspersky Security System, un sistema operativo sicuro, ed altri componenti capaci di coprire tutti i livelli di automazione industriale.
Tutti i componenti sono totalmente compatibili l’uno con l’altro e se utilizzati insieme offrono la protezione più efficace per le infrastrutture tecnologiche del cliente.

Categorie: Vendor

Tag: Sicurezza

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota