Lexmark, rebranding e sempre più attenzione ai servizi

Pubblicato il: 08/04/2015
Autore: Redazione channelCity

Lexmark International ha presentato oggi il suo nuovo logo e marchio aziendale. Il rebranding riflette sia l'evoluzione dell'azienda che la sua visione per il futuro.

Lexmark ha presentato il suo nuovo logo e marchio aziendale. Il rebranding riflette sia l'evoluzione dell'azienda che la sua visione per il futuro. Dopo essere stata scorporatada IBM nel 1991, Lexmark ha intrepreso il suo percorso di business e oggi l'azienda vende i suoi prodotti e servizi in oltre 170 paesi, ed è riconosciuta come un'azienda importante nei managed print services (MPS) dai principali analisti di mercato. Dal 2010, Lexmark ha acquisito e integrato numerose aziende software, espandendo ulteriormente l’ampiezza della propria offerta per includere soluzioni software strategiche e innovative. In quest'ottica è di pochi giorni fa l'offerta per comprarsi Kofax.
lexmarklogo-rgb-600.jpgIl rebranding di Lexmark rappresenta il successo della sua continua trasformazione che va ben oltre la sua eredità hardware. Oggi l'azienda compete in mercati chiave in crescita che includono MPS, intelligent capture, enterprise content management, healthcare content management, financial process automation ed enterprise search, il tutto nell’ottica di aiutare i clienti Lexmark a mettere in collegamento i propri dipendenti con le informazioni più rilevanti nel momento in cui ne hanno bisogno.
La nuova tagline di Lexmark è “Open the Possibilities”. Questa tagline invita i clienti a scoprire Lexmark per esplorare maggiori opportunità di successo grazie al nostro più esteso portfolio di tecnologie e soluzioni.
Perceptive Software verrà commercializzato come Lexmark, mentre i suoi prodotti manterranno la denominazione Perceptive, come Perceptive Content, Perceptive Intelligent Capture e Perceptive Search.
“Mai come ora è entusiasmante fare parte della famiglia Lexmark, e questo nuovo brand e logo riflettono il nostro entusiasmo e focus nel connettere le informazioni non strutturate dei nostri clienti e automatizzare i loro processi di business”, ha affermato Paul Rooke, presidente e chief executive officer di Lexmark. “La trasformazione del nostro brand rappresenta al meglio ciò che l'azienda è oggi e la nostra visione per il futuro.
“Lexmark rimane impegnata a creare ‘clienti per sempre’, come è stato per i 24 anni passati, ma questa nuova rappresentazione di Lexmark mostra chiaramente il cambiamento dell’azienda, espandendo la nostra offerta tecnologica, spingendoci in nuovi mercati, e fornendo una ‘direzione chiara’ per i dipendenti mentre l'azienda continua a evolvere e innovare", conclude Rooke.

Categorie: Vendor

Tag: Analisi

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota