F-Secure, la scommessa del canale b2b

Pubblicato il: 24/06/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Forte di una presenza radica sui canali telco, il vendor di sicurezza punta ad affermarsi maggiormente sui canali B2B facendo leva su prossimità, risorse umane e qualità tecnologica. Nel video Antonio Pusceddu illustra la strategia

F-Secure, 25 anni di storia nel mondo della sicurezza IT con un modello di go-to-market 100% indiretto oggi è focalizzata nel rafforzare la presenza sul canale business-to-business. A seguito, infatti, di un percorso di successo nell’ambito dei canali telco, il vendor vuole emulare quanto già fatto in precedenza.
Tre i punti cardine su cui si svilupperà la strategia di espansione aziendale nel canale b2b:  la prossimità rispetto agli operatori di canale sul territorio; la centralità delle risorse umane; la qualità tecnologica dell'offerta.
E' un’iniziativa globale che si riverbera sulle singole country locali. In particolare, a livello italiano prevede l’investimento sul territorio con un team di nuove persone basato sul Nord Est e Centro Italia per essere molto vicino agli utenti finali – seppur nell’ambito di un modello di go-to-market completamente indiretto - e ai rivenditori per creare meccanismi di intimità commerciale.



“Il modello di vendita totalmente indiretto è il punto di partenza della nostra strategia di canale e  per questo poniamo particolare attenzione, risorse e investimenti  sul programma di partnership.

L’obiettivo di F-Secure oggi è quello di selezionare una serie di partner con cui l’azienda ha una relazione forte e farli certificare e crescere”, afferma Antonio Pusceddu, Head of Corporate Sales F-Secure Italia.
Ai partner il vendor offre oltre a percorsi di formazione gratuiti e on line, supporto commerciale, supporto di pre-vendita ed engineering, l’accesso a un sistema di pricing evoluto e sistemi di marketing innovativi.  
In termini di lead generation in F-Secure esiste un team di lavoro che contatta le aziende finai per generare lead che successivamente vengono poi convertiti dal personale commerciale e condivisi con i partner di canale più fidelizzati
Nel video Antonio Pusceddu cita alcune delle più recenti novità di offerta veicolate sul mercato dagli operatori di canale.

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota