Dell, novità per partner e distributori

Pubblicato il: 05/08/2015
Autore: Redazione ChannelCity

Il vendor attiva una serie di nuove iniziative al programma PartnetDirect per sostenere le esigenze dei partner, dei distributori e dei service provider.

Il vendor Dell ha annunciato nuovi sviluppi nel proprio programma PartnetDirect volti a sostenere le esigenze dei partner, dei distributori e dei service provider. Questi sviluppi comprendono una nuova nomina nella divisione distribuzione, un aumento dei programmi di aggiornamento e abilitazione per i partner e altri incentivi.
Grazie ai completi programmi di aggiornamento e abilitazione di Dell, che ora comprendono più di 250 offerte, i corsi completati in Europa occidentale nel primo trimestre 2015 sono cresciuti dell’87% rispetto all’anno precedente, mentre il numero di persone che hanno completato corsi di aggiornamento è cresciuto del 66% nello stesso periodo.

BidBuilder lanciato per i partner Premier e Preferred
Attraverso il programma Dell PartnerDirect, i partner Premier e Preferred della regione EMEA possono oggi accedere a BidBuilder, la piattaforma di automatizzazione delle offerte basata su tecnologie Qvidian. La piattaforma rende più semplice e rapida la creazione di proposte e offerte di qualità. La piattaforma comprende una funzione automatizzata per creare i documenti di offerta, oltre a un elenco ricercabile di contenuti gestiti.

Rinnovata attenzione ai distributori
Dell ha nominato Erik Preisser a capo del programma di Dell dedicato ai distributori, in modo da consentire loro di accedere a tutti i vantaggi del programma PartnerDirect.
Erik collaborerà strettamente con Ralf Jordan, recentemente nominato executive director Broadline Distribution per l’area EMEA.

La distribuzione continua a rappresentare un canale di crescita per Dell nella regione EMEA. Nel primo trimestre dell’anno fiscale 2016, si è registrato un aumento del 59% rispetto all’anno precedente nel numero di rivenditori in Europa occidentale che hanno acquistato da Dell Distribution.
Inoltre il vendor è stato insignito per la prima volta del premio Gold Rising Star da parte del GTDC (Global Technology Distribution Council). I premi GTDC sono assegnati alle aziende che ottengono significativi incrementi delle vendite attraverso i loro distributori europei, secondo i dati raccolti indipendentemente dall’osservatorio CONTEXT SalesWatch Distribution Panel.

Potenziato il programma Managed Services Provider
Il programma Dell Service Provider è stato anch’esso potenziato. I nuovi vantaggi riguardano strumenti di business e tecnologici per aiutare i service provider a ottenere un vantaggio competitivo e a creare valore per i clienti:

  • I service provider che usano datacenter e cloud su larga scala potranno accedere alla divisione DataCentre Scalable Solutions di Dell. Dell DSS consente ai service provider di adattarsi rapidamente alle necessità del mercato creando soluzioni per server innovative secondo le specifiche del cliente o modificando quelle esistenti per adattarle a rinnovate esigenze.
  • Accesso esclusivo a due nuovi servizi Dell SonicWALL – Network Security as a Service e Firewall as a Service – attraverso distributori selezionati
Dell ha inoltre reso disponibili due workshop sull’ITaaS, rivolti sia ai rivenditori tradizionali che stanno implementando modelli di business basati sul cloud sia ai service provider che puntano ad accrescere il fatturato e i margini attraverso nuovi servizi.

Nuovi sconti e incentivi disponibili con PartnerDirect
Dell Software: Dell ha lanciato il nuovo programma di sconti per i partner europei. Sviluppato in risposta al feedback dei partner, il programma di sconti Premier Accelerator è stato creato per premiare i Premier partner di Dell con degli acceleratori di business su diversi livelli a seconda del fatturato, in aggiunta allo sconto base del 2% normalmente offerto. Il programma include ora la sicurezza di rete, la protezione dati e la gestione dei sistemi endpoint.
  • PartnerAdvantage: Il programma EMEA PartnerAdvantage consente ai partner di raccogliere punti legati alla vendita di prodotti server e storage selezionati a nuovi clienti e al completamento di determinati corsi di aggiornamento per la vendita e la prevendita nell’ambito della campagna Future Ready Enterprise. Continua inoltre il programma di incentivazione su soluzioni cloud e di convergenza selezionate, sul networking e sui corsi di aggiornamento a supporto, con ulteriori punti da guadagnare.
  • Interessi zero da Dell Financial Services: per un periodo di tempo limitato, i partner non pagheranno interessi sui finanziamenti oltre i 10 dollari. Questa offerta, esclusiva di Dell, è disponibile fino alla fine di agosto e consentirà ai partner di godere di finanziamenti a tasso zero sugli acquisti hardware e software per 12 mesi.
  • Estensione del programma di prestito: Dell sta rendendo disponibili un maggior numero di sistemi da concedere in prestito, con oltre 3.000 unità per i clienti e 1.000 unità per l’impresa oggi accessibili ai clienti finali attraverso i partner di canale. I partner possono godere di prestiti a breve termine a tasso zero per sostenere gli accordi già in essere e accelerare il processo decisionale del cliente.

Categorie: Vendor

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota