Apple, parte la campagna sostituzione per gli adattatori difettosi

Pubblicato il: 01/02/2016
Autore: Redazione ChannelCity

Apple ha attivato un programma di richiamo dell'adattatore per alimentatori degli iPhone, iPad, iPod e Mac, con spina a 2 pin, che potrebbe causare uno shock elettrico.

Per prevenire il rischio elettrico provocato dal classico adattatore europeo per alimentatori degli iPhone, iPad, iPod e Mac con spina a 2 pin, Apple ha attivato un programma di richiamo di tale dispositivo che, in situazioni comunque molto rare, potrebbe causare uno shock elettrico.
La società di Cupertino, ben consapevole che il rischio zero non esiste in nessun campo, ha infatti stabilito che l’adattatore in questione potrebbe rompersi e causare un contatto diretto con le parti in tensione.
Sono interessati gli adattatori bipolari progettati per essere utilizzati nell'Europa continentale, in Australia, in Nuova Zelanda, in Corea, in Argentina e in Brasile.
Anche l’Italia è pertanto interessata e quindi tutti coloro che possiedono un prodotto Apple sono invitati a controllare che l’adattatore in uso non sia fra quelli incriminati.
apple-adattatori-interessati.jpg
Gli adattatori interessati dal programma di sostituzione sono quelli per presa a muro forniti con i Mac e alcuni dispositivi iOS nel periodo compreso fra il 2003 e il 2015. Apple ha deciso di sostituire gratuitamente tutti gli adattatori interessati dal problema con un adattatore nuovo e riprogettato secondo nuovi criteri.
Nella pagina di supporto Apple, è possibile trovare tutte le informazioni per capire se il proprio adattatore rientra fra quelli difettosi, controllando il codice presente sullo stesso, e quindi come attivare la procedura di sostituzione.

Categorie: Vendor

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota