Lenovo: tante novità per i 2-1 e per ThinkPad X1

Pubblicato il: 24/03/2016
Autore: Ernesto Sagramoso

Lenovo aggiorna la gamma dei portatili, in particolare per le Business Edition del convertibile Yoga 900 e del 2-1 IdeaPad Miix 700 oltre che le assolute novità della gamma ThinkPad X1.

Lenovo oggi lo si può considerare uno dei veri leader nel mercato PC grazie anche a una market share worldwide che ha raggiunto quota 21,6%. Le ragioni di questo successo vanno ricercate in una strategia chiara ed efficace, nell’innovazione, e nell’eccellenza operativa. Non è infatti un caso che abbia ricevuto quest’anno importanti riconoscimenti sia al Consumer Electronic Show di Las Vegas sia al Mobile world Congress di Barcellona.
lenovo-mirko-poggi.jpgNel presentare l’azienda, Mirko Poggi, Country Manager e Amministratore delegato di Lenovo Italia, ha sottolineato che “Lenovo vanta un fatturato di 46 miliardi di dollari ed è presente in oltre 160 paesi con circa 58.000 dipendenti. Siamo cresciuti moltissimo in questi ultimi anni passando dalla posizione 370 a quella 231 della classifica di Fortune 500. Abbiamo fatto questo salto grazie sia al nostro business tradizionale, sia all’acquisizione di altre realtà nell’ambito storage, server e telefonia. Siamo inoltre entrati nella classifica dei primi 100 brand mondiali per visibilità. Questo è un segnale significativo tenendo conto che il brand Lenovo è nato soltanto nel 2005 con l’acquisizione della divisione Thinkpad di Ibm".
"Per quanto riguarda il mercato italiano, in tre anni siamo passati da un market share del 2,4% all’attuale 18%, raggiungendo la seconda posizione”, sottolinea Poggi.

Evoluzione della linea professionale
Come accennato le novità riguardano la linea professionale, che è stata arricchita con cinque 2-in-1 basati su Windows 10. Le ragioni di questo scelta sono da ricercare soprattutto nell’andamento del mercato, dove i notebook tradizionali hanno subito una flessione del 12% mentre i convertibili e i detachable hanno avuto incrementi a tre cifre (+100% i primi e +183% i secondi).
Per quanto riguarda i detachable, Lenovo ha presentato il Miix 700 Business Edition e il ThinkPad X1 Tablet. Il primo adotta un display da 12 pollici con una risoluzione FHD+ (2.160x1.440 punti), un microprocessore Intel Core m di sesta generazione con 8 GByte di RAM e un SSD da 256 GByte. Tra gli accessori più interessanti segnaliamo la penna di tipo attivo e la docking station.

Lenovo ThinkPad X1 Tablet e ThinkPad X1 Yoga
Il ThinkPad X1 Tablet è sicuramente uno dei modelli più interessanti sul mercato, in virtù di un peso di soli 795 grammi e di uno spessore di 8,4 millimetri.
lenovo-thinkpad-x1-yoga.jpgLa tastiera è quella classica della gamma ThinkPad e in opzione sono disponibili tre dock, una con una videocamera 3D RealSense, una con un piccolo proiettore e l’ultima con una batteria aggiuntiva, porte USB 3.0 e HDMI.
Parlando dei convertibili, il ThinkPad X1 Yoga è sicuramente quello più accattivante. Oltre a essere sottile e leggero (1,68 cm di spessore e 1,7 kg di peso) è il primo al mondo disponibile con uno schermo di tipo OLED. Adotta un velocissimo disco allo stato solido con interfaccia PCIe, una tastiera che “scompare” quando si passa in modalità tablet e una penna attiva da riporre in un apposito vano che funge anche da caricabatteria.
Lenovo ha proposto anche la Business Edition dello Yoga 900 e il ThinkPad Yoga 260. Il primo è uno dei sistemi più sottili al mondo, grazie a uno spessore di 14,9 mm e un peso di 1,29 kg. Tra le altre caratteristiche importanti segnaliamo il touchscreen IPS da 13 pollici, l’adozione dei processori Core di sesta generazione, la batteria a lunga durata (fino a 9 ore) e il sistema operativo Windows 10 Pro.
Il ThinkPad Yoga 260 è basato sull’ultima generazione di Core di Intel e su un touchscreen da 12,5 pollici. Il display, di tipo IPS, è disponibile con risoluzione HD o Full HD. Ricordiamo che l’autonomia può coprire l’intera giornata lavorativa e che sono disponibili numerose opzioni tra cui un lettore di impronte digitali.

Il canale, a prescindere
carozzi-lenovo.jpg

Per quanto riguarda il canale, Federico Carozzi, SMB Country Manager di Lenovo Italia, ha ricordato che “ci teniamo a sottolineare come i nostri prodotti siano distribuiti tramite canali differenti. Quelli per il mercato consumer sono infatti venduti nelle più importanti catene retail come Media World e Euronics, mentre quelli business sono veicolati attraverso dealer specializzati. Questa scelta deriva non solo dalla necessità di non creare sovrapposizioni ma anche dal desiderio che le soluzioni professionali siano proposte da rivenditori in grado di offrire anche dei servizi a valore aggiunto”.

Categorie: Vendor

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social

Vota