CleverMobile Distribution, così il mobile e la sicurezza degli smartphone scatenano il valore del canale

Pubblicato il: 24/04/2019
Marco Maria Lorusso

CleverMobile Distribution saluta con un sorriso pieno l’edizione 2019 del suo National Partner Meeting. Presso il fascinoso e storico teatro Gerolamo, nel cuore di Milano, si sono dati appuntamento alcuni dei più importanti system integrator italiani. Sul palco uno “spettacolo” fatto di idee, nuovi servizi, nuovi modelli di business e di confronti aperti, innovativi, pragmatici. Il racconto, le voci dei protagonisti

CleverMobile Distribution voleva uno “spettacolo”, un’esperienza nuova unica e di valore per i suoi partner e l’ha avuta. Il CleverMobile National Partner Meeting è stato tutto questo e molto altro ancora. Un evento fuori dal comune che, nelle scorse settimane, il distributore informatica con un focus unico sulle soluzioni mobile enterprise, ha organizzato presso il fascinoso e storico teatro Gerolamo, nel cuore di Milano. Un evento che, ancora una volta, ha messo al centro la mobility, gli smartphone, gli end point e la capacità di controllarne, gestirne, esaltarne poteri, funzionalità, vantaggi… evitando brutte sorprese in azienda.

CleverMobile National Partner Meeting, un evento di successo

antonio serra clevermobile distribution

«Siamo entrati in teatro – racconta soddisfatto Antonio Serra, sales and marketing director della società -, il contrasto è stato evidente, storia e tecnologia. Il Gerolamo fu costruito nel 1868. Il #NationalPartnerMeetingl’avevamo progettato con tempi serrati, la noia era stata bandita, le presentazioni fiume pure. Ogni tecnologia ha avuto la giusta descrizione, demo brevi a supporto. Abbiamo cercato il confronto col pubblico, attraverso l’instant poll, abbiamo cercato la provocazione (a noi interessa tanto sapere cosa pensano i partecipanti), abbiamo regalato una sessione di coach di altissimo livello. Abbiamo pensato ai momenti di networking nel foyer. Scelte coraggiose che ci hanno ripagato con una partecipazione travolgente e feedback emozionanti. Da ogni parte d’Italia alcuni dei più importanti system integrator ci hanno raggiunto e dato un contributo straordinario». 

CleverMobile National Partner Meeting l’attitudine al cambiamento, prima di tutto

Sul palco si sono alternati BlackBerry (major sponsor), Wandera, Awingu, TCL, Lookout, Accellion,  Titus e Globalscape… un intero ecosistema di brand e tecnologie innovative pensate, studiate per gestire, mettere al sicuro e rendere “solo” vantaggiosi i dispositivi mobili in azienda. «Abbiamo parlato di Mobile, di CyberSecurity, Collaboration e Management e abbiamo presentetato la nuova modalità di licensing BlackBerry, unica in questo settore – racconta Serra – ma c’è di più! Abbiamo infatti, e soprattutto, discusso di attitudine al cambiamento. Una qualità oggi vitale per vivere da protagonisti l’ecosistema dell’offerta di soluzioni ICT. Un ecosistema in cui il cloud e l’hardware che diventa servizio a consumo chiamano in causa nuove competenze, nuove relazioni, nuovi modelli di collaborazione»
Anche e soprattutto per questo, Serra e i suoi hanno fortemente voluto sul palco una figura come Lorenzo Paoli di Novaxia, esperto di fama nazionale a livello di Coaching & Training. Una figura che ha “scosso” il pubblico in sala con un intervento iniziale, di grande impatto e molto seguito, proprio sul tema del cambiamento e su come affrontarlo, gestirlo all’interno di una organizzazione aziendale. «Nessun vuole veramente cambiare – ha spiegato Paoli – perchè costa fatica. Nessuno vuole fare una dieta, davvero, ma vuole l’obiettivo che una dieta promette… In azienda è lo stesso. Una volta raggiunta una zona di confort è difficile farne a meno ma, ogni giorno, dobbiamo provarci, metterci in discussione e chiederci dove e come possiamo migliorare, essere più efficaci nel nostro lavoro, nelle nostre relazioni… solo così è possibile mettere il cambiamento nelle nostre gambe e nella nostra testa…»


img 4703
 
 

CleverMobile National Partner Meeting, un evento pragmatico

CleverMobile National Partner Meeting è stato anche un evento pratico e coinvolgente grazie soprattutto alle demo live sviluppate daAndrea Perna, Presales Executive presso CleverMobile Distribution con la collaborazione di system integrator che, con il mobile, hanno già cominciato a sviluppare margini importanti
«Non bisogna mai abbassare la guardia con le infrastrutture ICT – spiega Perna -. Questo vale in particolar modo con i dispositivi mobili dove l'errata percezione di sicurezza degli utenti è addirittura maggiore rispetto ai normali pc. Oggi le soluzioni da adottare ci sono. L'intelligenza artificiale nel campo della cybersecurity sta dando ottimi risultati. Ma non basta. Serve anche cambiare l'approccio attraverso formazione ed educazione degli utenti ad usare con attenzione quelli che non possono più essere considerati dei semplici telefonini. In questo senso il valore dei partner di prossimità sul territorio è vitale». Proprio per portare in primo piano le storie di eccellenza di altri system integrator che sul territorio hanno già cominciato a costruire progetti interessanti con le piattaforme di gestione mobile, CleverMobile ha coinvolto direttamente realtà come Maurizio Bertaboni di BeSafe S.r.l.

BeSafe è infatti una società bresciana, partner di CleverMobile Distribution, da anni sul mercato della sicurezza, con prodotti, servizi e soluzioni. Proprio Bertaboni è stato chiamato a mostrare e testare live una piattaforma come Cylance, leader nel mercato della sicurezza per il suo approccio basato sull’Intelligenza Artificiale e, soprattutto, strategica acquisizione portata a termine da Blackberry proprio nei mesi scorsi. «Coinvolgere, contaminare, mettere in contatto – conclude Serra – il “nuovo” canale ICT è fatto soprattutto di questa materia liquida che porta professionalità e ruoli un tempo lontani a sviluppare collegamenti senza precedenti per forza e opportunità. In questo panorama CleverMobile Distribution vuole giocare la sua partita del valore mobile al servizio delle imprese»


img 4699

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social