Brevi, tris di premi dal Context ChannelWatch, «Riconosciuto il nostro DNA di eccellenza a supporto del canale e del territorio»

Pubblicato il: 18/10/2019
Marco Maria Lorusso

Brevi è il miglior distributore ICT per supporto ai clienti, per la logistica e per la parte Retail. Tre premi, tre riconoscimenti di valore arrivati dagli oltre 2600 reseller italiani, che hanno partecipato all’atteso Context ChannelWatch 2019. Tre premi che certificano il valore di Brevi a supporto dei partner sul territorio e rilanciano il nuovo progetto a supporto di Var e System Integrator

Brevi Distribuzione è il miglior distributore informatica del 2019 per la logistica, il mondo retail e, soprattutto, per la componente customer support. Tre premi, tre riconoscimenti di grande valore che il colosso della distribuzione ICT made in Italy ha ritirato direttamente dalle mani di Adam Simon, Global Managing Director di Context. Il principale analista del canale ICT a livello internazionale ha infatti scelto DistrICT, il nuovo format di incontri a valore organizzati da ChannelCity, per presentare gli attesissimi dati del ChannelWatch versione 2019. Una istantanea, un ritratto, una survey che da anni gli uomini di Adam Simone scattano, sviluppano a livello europeo con crescente successo soprattutto in Italia. «L’edizione 2019 è stata un record – ha spiegato Adam Simon – oltre 2600 reseller italiani hanno accettato di raccontare come e in che direzione stanno investendo (qui il report completo con i dati della ChannelWatch 2019), i motivi per essere ottimisti, le loro preoccupazioni e le loro preferenze, valutazioni rispetto ai distributori informatica con cui lavorano». 
img 8642

Brevi eccellenza al servizio del canale «una tradizione che ci onora»

A questo proposito Context ha inserito ben sei categorie di valutazione dei distributori informatica. Su sei categorie, come anticipato, Brevi Distribuzione è stata indicata come eccellenza italiana in ben tre casi. Un riconoscimento di grande prestigio proprio perché arriva dal mercato, dai partner, dai clienti con cui lavora quotidianamente la storica società guidata da Giambattista Brevi. Tre riconoscimenti che confermano le indicazioni precise e prestigiose arrivate anche lo scorso anno nell’edizione 2018 della survey. «Nel ChannelWatch vantiamo ormai una bella tradizione – racconta Brevi -. Da ben cinque anni i reseller italiani, in occasione di quella che è di fatto la più importante analisi del mercato ICT italiano ed europeo, ci indicano come eccellenza della distribuzione. Il ringraziamento va a tutti coloro che ci hanno votato e ci accompagnano giorno dopo giorno nel nostro lavoro a supporto del territorio e dei reseller che lo animano»   

Brevi Distribuzione e l’eccellenza al servizio dei partner. Tre premi di valore tra i quali svetta, nel cuore e nella mente degli uomini di Brevi proprio quello legato al customer support.

«Brevi ha fatto un bel triplete quest’anno – commenta sorridendo Marcello Molinari, marketing manager della società che ha ritirato i premi (qui il video esclusivo) -, tre riconoscimenti che premiano il focus del nostro modello di business che ha proprio il servizio al cliente come cuore pulsante. Brevi è da 35 anni sul mercato e vanta la prima catena di cash and carry sul territorio. 28 punti di incontro studiati proprio per affiancare i partner. Siamo dunque orgogliosi di questo riconoscimento, perché premia il nostro DNA di supporto e affiancamento al cliente e ci dona grande fiducia sia verso le scelte fatte in questi anni sia verso le sfide che ci attendono».  
distributori ict channelwatch 2019   7

Brevi Distribuzione e una nuova idea di valore

Tre premi, tre traguardi ma anche un fenomenale acceleratore rispetto ai tanti progetti innovativi che la società nata a Bergamo sta sviluppando nel 2019. Un anno, non a caso, di grande evoluzione, trasformazione per l’intero canale dei distributori informatica. «Proprio così – racconta Giuseppe Savino, Responsabile della nuova Business Unit “Corporate & Var” -, siamo nel mezzo di una fase di forte evoluzione per il ruolo stesso dei distributori sul mercato. Un ruolo che si deve muovere sempre più in direzione del valore, del supporto, delle competenze. Ecco perché i premi arrivati dalla ChannelWatch ci danno grande fiducia e offrono spunti fondamentali rispetto a progetti, partiti proprio a inizio anno, come quello a supporto di var e corporate dealer.  Grazie ai contratti di distribuzione diretta con brand internazionali di grande rilevanza come Lenovo e comunque alle partnership qualificate con tutti i principali vendor del mercato, ci stiamo muovendo con decisione in direzione anche di partner di medie e grandi dimensioni attraverso importanti investimenti a livello di competenze e tecnologie. Un progetto che sta raccogliendo ottimi risultati, in questo momento soprattutto nell’area di Lombardia e Veneto, ma presto contiamo anche in molte altre zone, in virtù della presenza delle nostre strutture sul territorio nazionale» 
distributori ict channelwatch 2019   6

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social