Tech Data comprata dal fondo Apollo Global Management, tutti i numeri

Pubblicato il: 13/11/2019
Marco Maria Lorusso

Tech Data comprata dal fondo Apollo Global Management, diventa una società privata. In queste ore il colosso della distribuzione ha annunciato di aver siglato un accordo definitivo per l’acquisito da parte di Apollo Global Management. Attraverso l'accordo, la consociata di Apollo Funds acquisirà tutte le azioni Tech Data in circolazione per 130 dollari per azione, nell’ambito di una operazione da 5,4 miliardi di dollari

Tech Data comprata dal fondo Apollo Global Management, dopo le voci ecco la conferma. In queste ore il colosso della distribuzione ha annunciato di aver siglato un accordo definitivo per l’acquisito da parte di Apollo Global Management. Attraverso l'accordo, la consociata di Apollo Funds acquisirà tutte le azioni Tech Data in circolazione per 130 dollari per azione, nell’ambito di una operazione da 5,4 miliardi di dollari.

Il prezzo di acquisto rappresenta un premio del 24,5% rispetto al ​​prezzo medio/ponderato delle azioni, (considerando l'ultimo giorno di negoziazione precedente alla pubblicazione sul mercato in di notizie su una potenziale transazione che avrebbe coinvolto la società).
ejp5nfgxyaiczpg

Tech Data è dal fondo Apollo Global Management, i commenti

«Nel corso dei nostri 45 anni di storia, Tech Data è cresciuta fino a diventare uno dei distributori tecnologici più grandi e rispettati al mondo. Questo accordo riflette i significativi progressi che abbiamo compiuto nella nostra strategia di fornire valore più elevato e ci posiziona per una crescita e un successo continui - ha affermato Rich Hume, amministratore delegato di Tech Data -. Questo investimento da parte di uno dei principali gestori di investimenti alternativi a livello mondiale ci offrirà risorse aggiuntive per accelerare la nostra capacità di portare sul mercato i prodotti e le soluzioni tecnologici di cui il mondo ha bisogno per connettersi, crescere e avanzare. La transazione ci consentirà di sfruttare il nostro successo, rendendo Tech Data una piattaforma di crescita e consentendoci di differenziare ulteriormente ed espandere le nostre soluzioni end-to-end e fornire ai nostri partner di canale una portata, efficienza ed esperienza senza pari».
«Attraverso questo investimento, ci impegniamo ad espandere la posizione di Tech Data come partner di fiducia per i principali fornitori di tecnologia al mondo, fornendo al contempo il miglior servizio clienti - ha affermato Matt Nord, partner co-leader di Apollo Private Equity -. In qualità di società privata con il nostro supporto e un solido bilancio, Tech Data avrà una significativa flessibilità finanziaria e strategica per guidare la crescita in futuro».
In linea con l'impegno del Consiglio di massimizzare il valore per gli azionisti, i termini dell'accordo prevedono che a Tech Data sarà consentito sollecitare attivamente proposte di acquisizione alternative da parte di terzi durante un periodo di "go-shop" dalla data dell'accordo fino al 9 dicembre 2019. Non vi è alcuna garanzia che questo processo si tradurrà in una proposta superiore.

Tech Data comprata dal fondo Apollo Global Management, i prossimi passi

Dopo la chiusura della transazione, Rich Hume continuerà a guidare Tech Data come amministratore delegato e la società continuerà ad avere sede a Clearwater, in Florida. Tech Data diventerà una società privata e le azioni ordinarie di Tech Data non saranno più quotate pubblicamente.

Tech Data prevede di pubblicare i risultati del terzo trimestre dell'anno fiscale 2020 prima dell'apertura del mercato il 26 novembre 2019. Alla luce della transazione in corso annunciata oggi, la società non terrà una corrispondente conference call.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social