V-Valley, approccio consulenziale al Gdpr

Pubblicato il: 16/04/2018
C.R.

La realtà a valore di Esprinet offre prodotti e soluzioni a supporto del rivenditore per far comprendere quali aree di offering hanno ancora scoperte e cogliere in pieno le opportunità offerte dal nuovo regolamento europeo sul trattamento dei dati

Eventi aperti a tutti, incontri personalizzati e un servizio di analisi del rischio: con questa formula V-Valley sta accompagnando gli operatori di canale verso le tante opportunità offerte dall’adeguamento del mercato alla nuova normativa Gdpr.
Accanto ad appuntamenti territoriali indirizzati ai clienti che vogliono approfondire la tematica dal punto di vista tecnico e legale, la realtà a valore di Esprinet sta organizzando, infatti, anche incontri con i singoli rivenditori per analizzare assieme a loro il livello di conoscenza del regolamento, l’adeguatezza della loro offering e il modo in cui la propongono ai clienti.
Fiore all'occhiello della proposta di V-Valley è il servizio, unico sul mercato ed erogato da personale certificato, di Audit e Gap Analysis relativamente al D. Lgs. 196/03 (T. U. sulla Privacy), ovvero al nuovo Regolamento Europeo EU 2016/679.
Il servizio prevede l’esecuzione di una fotografi a generale sullo stato dell’Impianto Privacy, dal punto di vista organizzativo, procedurale e tecnologico al termine del quale è prevista la stesura di un report di Gap Analysis e relativo Piano di Azione.
L’obiettivo è di supportare i rivenditori nelle scelte tecnologiche più opportune, grazie a importanti sinergie e collaborazioni con i Vendor, andando ad individuare le soluzioni tecniche più adatte per la specifica realtà che si approccia.
“Un vero e proprio lavoro da consulenti, che in modo sartoriale sta aiutando alcuni partner selezionati a indirizzare al meglio la tematica: tra loro molte realtà appartenenti alla rete d’impresa Assoteam, ma anche tanti reseller che spontaneamente ci contattano a margine dei numerosi eventi territoriali” afferma Barbara Scalich, Sales & Marketing Unit Manager di V-Valley.
barbara scalich v valley
Barbara Scalich, Sales & Marketing Unit Manager di V-Valley

Indubbiamente i più attivi sul tema Gdpr sono i partner specializzati nell’ambito della security.
“La maggioranza degli operatori è ancora in sospeso e attende indicazioni tecnologiche più dettagliate, che però non arriveranno” prosegue Scalich, sottolineando come i reseller già attivi stiano registrando una maggiore attenzione da parte delle grandi organizzazioni, alle prese con l’integrazione di soluzioni di sicurezza capaci di garantire anche il diritto all’oblio, rispetto alle piccole e medie imprese, spesso convinte di essere già in regola rispettando il vecchio decreto sulla privacy.
“Chi vende security è indubbiamente avvantaggiato rispetto ad altre tipologie di operatori: normalmente per quanto riguarda la sicurezza del dato è già pronto a far rispettare molti requisiti del Gdpr e per garantirne la conformità deve solo procedere con alcune integrazioni.
Non è da sottovalutare l’aspetto di gestione del dato, scegliendo soluzioni tecnologiche che permettano di affrontare casi di data breach”.
“Spesso si presuppone che questo punto si possa affrontare con semplici procedure manuali, ma la verità è che un simile approccio può essere utilizzato solo da piccole realtà con pochi dati, certo non dalle grandi” continua la manager, che in un distributore a valore come V-Valley riconosce due importanti aspetti differenzianti sul mercato: una proposizione fortemente consulenziale e una piena complementarietà tra brand all’interno del suo ampio portafoglio.
Non solo.
Attraverso la prevendita il Vad offre anche importanti servizi di security assessment, capaci di analizzare per macroaree la sicurezza di clienti e partner per identificarne gli ambiti scoperti in ottica Gdpr.
“Le nostre risorse sono tutte formate e certificate sulle diverse tecnologie, una competenza che mettiamo a disposizione dei nostri rivenditori attraverso incontri e sessioni formative continue sui diversi pillar che copriamo in ottica Gdpr: Endpoint, Encryption, Dlp, Next Generation Firewall, Data Center Security, Archiving, Classificazione e Indicizzazione dati, e infine Backup” conclude la Manager, ricordando il fi tto calendario di incontri programmati sul territorio e aperti a tutte le tipologie di dealer, oltre ai numerosi webinar dalla cadenza quasi settimanale.

Categorie: Mercato

Tag: v-valley

Area Social