NEC Display e Sharp, joint venture per il settore display (ma non solo)

Pubblicato il: 25/03/2020
Redazione ChannelCity

Entrambe potranno attingere e sfruttare al meglio le peculiarità tecnologiche, specialmente in ambito B2B, delle singole aziende e realizzare soluzioni ad ampio raggio per il mondo 'visual'. Dal punto di vista finanziario NEC trasferirà il 66% di NEC Display Solutions a Sharp e manterrà una partecipazione del 34 percento.

NEC Display Solutions e Sharp hanno annunciato una joint venture commerciale e tecnologica che consentirà ad entrambe di sfruttare unitamente i propri punti di forza, per soddisfare le sempre più pressanti esigenze di visualizzazione dei propri clienti globali. Questo  significa, per esempio, che entrambe potranno sfruttare al meglio le competenze e realizzazioni di soluzioni in ambito professionale e del digital signage di Nec Display e mettere a fattor comune le tecnologie Sharp (come le soluzioni dei prossimi display a 8K Ultra High Definition), che principalmente oggi vengono orientate al mercato consumer e professionale.

Dal punto di vista strettamente finanziario NEC trasferirà il 66% di NEC Display Solutions a Sharp e manterrà una partecipazione del 34% nel business e la joint venture continuerà a fornire prodotti a marchio NEC.
NEC, inoltre, continuerà a vendere i prodotti e le soluzioni della joint venture ai suoi clienti in tutto il mondo. Il trasferimento dovrebbe concludersi il 1 ° luglio 2020.
Per Fujikazu Nakayama, Senior Executive Managing Officer di Sharp Corporation e President BU, Business Solutions BU... “Questo accordo creerà un’ottima sinergia. Sharp ritiene che questa joint venture con NEC contribuirà alla crescita del nostro business rafforzando il business B2B e ampliando le vendite”.




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social