Forcepoint, Emiliano Massa ha assunto la carica di Vice President Sales EMEA

Pubblicato il: 21/11/2018
Redazione channelCity

Nel suo nuovo ruolo Emiliano Massa opera insieme ai team locali a supporto delle aziende europee, definendo con loro una visione che considera la necessit√† sempre pi√Ļ impellente per le aziende di porre la comprensione del comportamento umano al centro delle strategie di sicurezza.

Emiliano Massa è stato nominato Vice President Sales EMEA con l’obiettivo di guidare la strategia di crescita della società in tutta l'area EMEA e di portare ai clienti l'intero portfolio di soluzioni Forcepoint.
Emiliano Massa è basato nell'ufficio Forcepoint di Milano e riporta direttamente al Chief Revenew Officer, Kevin Isaac.
emiliano massa forcepointDurante i suoi 12 anni di permanenza in Forcepoint, Emiliano ha assunto ruoli di crescente responsabilità e negli ultimi mesi ha coordinato il team di vendita di Sud Europa, Benelux e Israele, consolidandone i risultati di business.
"Ho preso parte alla crescita e alla trasformazione di Forcepoint sin dalla sua creazione e sono lieto di avere un ruolo chiave nel nostro continuo successo", ha affermato Massa. "Ora il mio principale obiettivo è quello di supportare le organizzazioni di tutta EMEA nel trovare un giusto equilibrio tra la sicurezza di utenti e dati e la produttività aziendale, con l’utilizzo delle migliori tecnologie di adattamento al rischio".
Massa arriva a questo ruolo con oltre 20 anni di esperienza nel settore delle vendite in ambito tecnologico a livello internazionale. E’ entrato in Forcepoint (dapprima Websense) nel 2006 e ha sviluppato competenze trasversali sia nel settore pubblico che nelle imprese private, promosso a ruoli regionali di vendita per Italia, Spagna e Portogallo, dove ha coordinato opportunità strategiche di business e sviluppato le attività del canale.
Prima di entrare in Forcepoint, Massa ha trascorso più di dieci anni in ruoli di coordinamento commerciale di soluzioni IT, sanitarie e di networking in tutta Italia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social