AMD, rilasciata una nuova APU triple-core

Pubblicato il: 14/09/2011
Daniele Preda

AMD annuncia la disponibilità della prima APU con tre core operativi e destinata al segmento di mercato desktop. La nuova unità è stata denominata A6-3500 e lavora con un clock di base di 2,1 GHz.

AMD rende disponibile la prima variante a tre core con architettura APU, denominata A6-3500.
Questo chip, dedicato ai sistemi desktop include tre nuclei operativi x86, in abbinamento a 320 core grafici Radeon HD. Come le altre APU AMD, questo dispositivo è realizzato con packaging FM1 e opera a una frequenza di 2,1 GHz. Grazie alla funzionalità AMD Turbo Boost il clock interno può essere spinto in automatico sino a 2,4 GHz, se le condizioni operative lo permettono.
La sezione grafica, compatibile con le API DirectX 11, lavora a una frequenza di 444 MHz ed è in grado di pilotare output video analogici e digitali, compreso lo standard HDMI 1.4a, per la riproduzione di stream video in 3D stereoscopico.
Tra le tecnologie supportate dalla nuova APU A6-3500, troviamo AMD Turbo Core, che permette di ottimizzare le prestazioni dei core CPU e GPU e di raggiungere buone prestazioni in rapporto al consumo complessivo. Infatti, pur disponendo del comparto logico e grafico, in abbinamento a 3 MByte di cache L2, la nuova APU consuma solamente 65 W, un traguardo più che interessante e che permetterà l'abbassamento dei consumi nel segmento dei sistemi desktop domestici.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social