Samsung vince contro Apple, iPhone e iPad vietati negli Usa

Pubblicato il: 05/06/2013
Autore: Redazione ChannelCity

Il divieto riguarda iPhone 4, iPhone 3GS, iPad 3G e iPad 2 3G, ossia i dispositivi che utilizzano la tecnologia wireless 3G.

L'agenzia Usa per il commercio internazionale (U.S. International Trade Commission) si è pronunciata a favore di Samsung in mertito a una causa contro Apple che riguardava la violazione di un brevetto sulla tecnologia wireless 3G.
L'agenzia ha quindi stabilito il blocco delle importazioni negli Stati Uniti - dai fornitori fuori dall'America, soprattutto dalla Cina e da Taiwan - per i modelli AT&T di iPhone 4, iPhone 3GS, iPad 3G e iPad 2 3G.
Secondo l'ITC Apple ha violato un brevetto di proprietà di Samsung che riguarda la capacità di trasmettere diversi servizi simultaneamente attraverso la tecnologia wireless 3G .  
Ora, il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha 60 giorni di tempo per rivedere la decisione. Se non porrà il suo potere di veto alla risoluzione, essa entrerà in vigore e quindi lo stop alle importazioni sarà immediato.
Basandoci sulle informazioni attualmente disponibili, sembra che la decisione di Obama sia vitale per Apple e AT&T, dal momento che la decisione dell'ITC potrà essere appellata, ma il processo si preannuncia molto lungo e quindi fino a quando non ci sarà un eventuale secondo giudizio favorevole, Apple rischia di non poter più importare i propri dispositivi negli Usa. 
"Siamo delusi che la commissione ha ribaltato una precedente sentenza e abbiamo intenzione di ricorrere in appello. La decisione dell'ITC di oggi non ha alcun impatto sulla disponibilità dei prodotti Apple negli Stati Uniti ", ha detto la portavoce di Apple Kristin Huguet.
Samsung invece, ovviamente soddisfatta dalla sentenza, ha detto in maniera dura che la decisione dell'ITC "conferma la storia di Apple di parassitismo verso le innovazioni tecnologiche di Samsung".  
L'amministrazione Obama ha fatto sempre pressione in relazione al reato di violazione di "brevetti essenziali standard", affinchè la maggior parte dei reati siano puniti con multe e non con divieti nelle vendite.
Apple ha tra l'altro una causa parallela intentata contro Samsung davanti all'ITC: l'azienda di Cupertino ha infatti accusato Samsung di aver copiato spudoratamente i propri iPhone e iPad. Un giudice ITC in questo caso ha scoperto che Samsung potrebbe aver violato uno dei due brevetti depositati da Apple. La decisione finale sarà nota il prossimo agosto.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social