Hitachi Data Systems e Acer insieme per il mercato delle Pmi

Pubblicato il: 14/12/2009
Redazione ChannelCity

Hitachi Data Systems e Acer rafforzano la loro partnership e puntano al mercato delle Pmi. I nuovi server Acer saranno dotati delle piattaforme di storage Hitachi Data Systems e manterranno prezzi accessibili, senza rinunciare alla qualità delle prestazioni.

Hitachi Data Systems e Acer hanno annunciato l'ampliamento della partnership esistente, con l'obiettivo di espandersi ulteriormente nel mercato delle piccole e medie imprese, soprattutto sfruttando l'expertise di Hitachi nel settore dello storage. 
Proprio per questo motivo i nuovi modelli server High Performance Computing (HPC) di Acer saranno dotati di soluzioni di storage midrange Adaptable Modular Storage (AMS) di Hitachi Data Systems. La strategia permetterà di abbattere i costi mantenendo le performance, prerequisito essenziale in questo comparto aziendale.
Il tutto in una situazione economica che ha visto un taglio netto negli investimenti in ambito storage a livello enterprise.
Dario Pardi, Regional Vice President Southern and Benelux di Hitachi Data Systems, fa l'esempio della Spagna dove: "La riduzione degli investimenti non è solo nell ordine di uno o due digit, ma del 30-40% in meno. L'industria dello storage è riuscita a sopravvivere solo grazie a quanto è stato venduto dalle multinazionali nel mercato latino americano".
Nel settore "open", come lo chiama Pardi, c'è stata una recessione minore e tutto sommato accettabile, con un -3% circa sui fatturati. Per questi motivi i produttori si sono rivolti alle aziende più piccole che hanno saputo rispondere, con le varie differenze legate alle aree geografiche di appartenenza, in modo coraggioso alla crisi economica. Anche e soprattutto nel nostro Paese.
"Per questo ora è anche il momento di presentare nuovi prodotti per il segmento enterprise", ha aggiunto Francesco Michea, Country Manager Hitachi Data Systems Italia, che vede nella situazione odierna un quadro particolare, dove molte delle grandi realtà aziendali tagliano gli investimenti rimanendo indietro a livello di tecnologia ed altre invece investono per guadagnare in efficienza e produttività.
Dopo una fase di test, avvenuta proprio in Italia, la partnership fra Hitachi e Acer si è allargata sul scala mondiale, fino all'ultimo annuncio. In funzione dell'accordo, Hitachi sosterrà Acer nel suo ingresso nel mercato business, ingresso che avverrà con il brand Gateway, società acquisita dal colosso taiwanese nel 2007 con la precisa missione di aumentarne la presenza in ambito aziendale.
Ad oggi circa il 30% dei ricavi di Acer proviene dalle Pmi, tuttavia il secondo produttore al mondo di Pc vuole crescere ulteriorimente. Ciò che Hitachi Data Systems fornirà ad Acer è soprattutto il know-how riguardante grandi soluzioni di storage in risposta ai classici bisogni proprio delle piccole e medie imprese: garanzie di sicurezza, capacità di gestire volumi di dati in costante espansione e uptime assicurato 24 ore al giorno.Altre aziende che fanno parte dell'accordo sono Microsoft e Intel. La prima fornirà soluzioni di virtualizzazione a basso costo e massima efficienza, mentre l'architettura della seconda garantirà l'elevata scalabilità delle offerte Acer. La partnership coinvolge tutte queste importanti realtà appunto per offrire ai clienti soluzioni complete a 360 gradi, sia storage sia server.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social