Asus P5E3 Premium WiFi-AP @n Edition

Pubblicato il: 04/05/2008
Daniele Preda

Asus P5E3 Premium WiFi-AP @n Edition è una scheda madre con chipset Intel X48, per chi desidera realizzare una configurazione potente e versatile.


Asus P5E3 Premium WiFi-AP @n Edition
è caratterizzata dall'ampia dotazione e dalle molteplici possibilità offerte dai numerosi sistemi integrati. Si tratta di una piattaforma per sistemi Intel, è capace di accogliere processori Core 2 Duo, Core 2 Quad, Core 2 Extreme, Pentium 4 e Pentium D. Questo grazie all'adozione del Socket LGA775 e del recentissimo chipset Intel X48 con ICH9R. Questo sistema di controllo permette di gestire le CPU a 45 nm e supportare il FSB a 1600 / 1333 / 1066 e 800 MHz. Si tratta dunque di una motherboard pensata per utenti evoluti, chi desiderano assemblare un PC molto potente e al passo coi tempi. Asus P5E3 Premium WiFi-AP @n Edition è tra le poche motherboard attualmente in grado di supportare moduli di memoria SDRAM DDR3, per un quantitativo massimo di 8 GByte distribuiti su quattro banchi. Le memorie possono operare alla medesima frequenza del Front Side Bus del processore installato, oppure fino a 2 GHz e 1,8 GHz in modalità di overclock, grazie ai sistemi dedicati di overvoltage e innalzamento della frequenza (Asus AI Booster).

asus-p5e3-premium-wifi-ap-n-edition-1.jpg
Nel caso si decida di adottare una soluzione multi-GPU, questa motherboard supporta il sistema CrossFire, grazie alla disponibilità di tre slot formato PCI Express x16. Due connettore, di colore blu, operano continuamente in modalità PCI-E 2.0 e dispongono effettivamente di 16 linee ciascuno, per offrire il massimo delle performance con schede video quali Radeon HD 3870 e 3850. Il terzo connettore opera alla velocità di x1 o x4 ed è affiancato da un'ulteriore slot PCI-Express x1 e due PCI 32 bit.

Come detto, la dotazione di serie è di rilievo, con due adattatori di rete GBit che fanno uso di Physical Layer Marvel e Realtek, uno interfacciato via PCI Express x1 e l'altro di tipo PCI standard. Tra gli aspetti più interessanti, la disponibilità un adattatore Wi-Fi compatibile con gli standard Ieee802.11b/g/n e di due antenne per la migliore ricezione possibile. Grazie alla modalità Wi-Fi AP, è inoltre possibile trasformare il PC in un Access Point per il collegamento diretto di altre periferiche (fino a 16). Per quanto riguarda le specifiche dell'ICH9R, sono supportati 6 canali Serial Ata 2 con possibilità di creazione array Raid 0, 1, 5 e 10 e dieci porte USB 2.0. Grazie al controller aggiuntivo JMicron JMB363 sono disponibili un canale Ata/133 e due porte esterne eSATA. Le porte Firewire sono invece gestite dal sistema Agere L-FW3227, standard Ieee1394a con data rate di 400 Mbps. L'uscita audio, compatibile con le specifiche Azalia HD, offre otto canali e uscite digitali coassiali e ottiche.  

[tit:Express Gate]
Asus Express Gate offre la possibilità di lavorare con un sistema indipendente da quello installato sull'hard disk del Pc e di avere in pochi secondi dall'accensione un ambiente operativo per navigare e per utilizzare Skype. Sulla motherboard è installata una minuscola scheda figlia che permette la gestione del sistema integrato, basato su Linux.

asus-p5e3-premium-wifi-ap-n-edition-2.jpg

Una volta abilitato da Bios, al boot verrà chiesto se scegliere Express Gate o se continuare con il caricamento del sistema operativo da disco fisso. I pregi di questa architettura sono l'estrema velocità di caricamento all'avvio e l'indipendenza da altri sistemi installati sul Pc. Alla prima accensione saremo guidati nella scelta della lingua, della risoluzione e potremo impostare data e ora. Tramite successivi passaggi potremo configurare a nostro piacimento l'interfaccia e le finestre, oltre a impostare i parametri di rete per la navigazione. 

[tit:Consumi e temperature]
Asus P5E3 Premium WiFi-AP @n Edition incorpora il sistema brevettato EPU (Energy Processing Unit), capace di monitorare e regolare tensione e corrente della CPU, in base al carico effettivo del processore. L'adozione di questa tecnologia consente un erogazione di potenza più raffinata e in funzione delle prestazioni richieste. In questo modo migliora la stabilità in caso di sovraccarico e  aumenta l'efficienza del sistema quando vengono eseguiti applicativi poco stressanti. La riduzione dei consumi è inoltre dovuta all'utilizzo di un più efficiente sistema di conversione della corrente, grazie a componenti di alta qualità per il gruppo dei regolatori di tensione VRM a 8 fasi.

Sul fronte relativo al controllo della temperatura di funzionamento, questa motherboard sfrutta il sistema Stack Cool 2, pensato per abbassare la temperatura della scheda madre sfruttando il particolare disegno delle piste presenti sulla scheda,  ideato per migliorare il trasferimento del calore sul lato opposto della motherboard. In questo modo il passaggio di calore permette un corretto funzionamento dei componenti ed evita pericolosi surriscaldamenti. Il raffreddamento dei regolatori di tensione e del chipset è assicurato da appositi condotti in rame a tenuta stagna, opportunamente fissati ai componenti. Questo sistema permette di decentrare rapidamente il calore dai chip, senza l'ausilio di ventole e garantendo elevata stabilità al sistema.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social