Acer Aspire M5610

Pubblicato il: 08/06/2008
Redazione Technology

Il pc desktop per la casa in grado di soddisfare le esigenze di tutta la famiglia, grazie all’elevata capacità di archiviazione e a una configurazione hardware ben progettata.

Caratterizzato da uno chassis accattivante con pannelli scorrevoli che celano il lettore di memorie flash, e con il brand Aspire illuminato sulla sinistra, Acer Aspire M5610 offre anche una configurazione hardware ben equilibrata in grado di soddisfare le esigenze di tutta la famiglia.
L'aspetto che più colpisce è l'elevata capacità di archiviazione a disposizione. Aspire M5610 ha infatti due hard disk con interfaccia Serial Ata da 500 GByte ciascuno per un totale di 1 TByte. In questo modo sarà possibile archiviare un'enorme mole di dati come film, video, musica e immagini senza porsi troppi problemi.
La piattaforma hardware si basa sul processore Intel Core 2 Quad Q6600 dove ciascuno dei quattro core opera a una frequenza di 2,4 GHz, mentre la memoria Ram di tipo DDR2 ammonta a ben 4 GByte, con 4 moduli da 1 GByte ciascuno.
La scheda grafica si basa sulla GPU NVIDIA G8600GS che permette di affrontare anche gli ultimi videogiochi disponibili con una discreta qualità. Oltre ai due dischi fissi Aspire 5610 dispone di un masterizzatore Dvd, mentre per quanto riguarda le interfacce con l'esterno sono presenti ben otto porte USB, quattro nella parte superiore e quattro sul retro, una porta Firewire e una HDMI per collegare unità video esterne come i televisori LCD/Plasma di ultima generazione.
Per collegarsi in rete con gli altri PC di casa o con il Router per il collegamento a Internet sono disponibili, sia una connessione di rete Fast Ethernet, che una scheda di rete Wireless per il collegamento senza fili.
Il sistema operativo è Windows Vista Home Premium mentre le applicazioni preinstallate comprendono una versione di Office per 60 giorni, Microsoft Works 8.5, Norton Internet Security per 90 giorni, e tutta una serie di utility marchiate Acer.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social