Lenovo Thinkpad X300

Pubblicato il: 27/07/2008
Autore: Mattia Verga

Thinkpad X300 è un notebook ultraportatile basato sulla recente piattaforma Intel Centrino vPro, caratterizzato da elevata trasportabilità e prestazioni eccellenti.

Le tradizionali forme dello chassis che contraddistinguono i portatili di marca Lenovo (e che in passato erano le stesse per i notebook IBM), racchiudono in questo caso un notebook ultraportatile destinato all'utenza business, caratterizzato dall'adozione delle più moderne tecnologie.

lenovo-thinkpad-x300-4.jpg
Grazie a un peso di soli 1,41 Kg e a dimensioni molto contenute, tra le quali uno spessore di soli 19 mm, questo notebook rappresenta il modello di punta tra gli ultraportatili proposti da Lenovo. Nella realizzazione è stata posta particolare attenzione anche al rispetto ambientale: Thinkpad X300 ha infatti ottenuto la certificazione EPEAT Gold, grazie ai ridotti consumi energetici e all'impiego di materiali privi di arsenico e mercurio per la realizzazione del display e riciclabili al 90% per quanto riguarda lo chassis.
lenovo-thinkpad-x300-2.jpg
Tutto questo è stato realizzato senza modificare il tradizionale aspetto e colore dei notebook Thinkpad, mantenendo il doppio sistema di puntamento touchpad e trackpad. Le ridotte dimensioni limitano la diagonale del display a 13,3", ma comunque dotato di un'elevata risoluzione di 1.440x900 pixel. La retroilluminazione scelta per questo schermo è di tipo a led, che permette di ridurre le richieste energetiche e di ottenere uno spessore estremamente ridotto. In effetti lo spessore del display è di appena un paio di millimetri, ma il rivestimento in plastica è talmente sottile che causa anche un'elevata flessibilità del pannello a cui bisogna prestare attenzione durante l'apertura.

[tit:Dotazione hardware]
L'equipaggiamento del Thinkpad X300 è di alto livello, mantenendo però sempre ben presente la necessità di risparmio energetico per ottenere un'elevata trasportabilità. Il notebook si basa infatti su una piattaforma Intel Centrino vPro, dotata di un processore a basso consumo Intel Core 2 Duo L7100 con una frequenza di clock a 1,2 GHz. La piattaforma grafica è integrata nel chipset GM965, ed è denominata Intel X3100, in grado di offrire ridotte prestazioni 3D, ma adatto per l'utilizzo in ambito lavorativo.

lenovo-thinkpad-x300-1.jpg

L'unità di memoria installata ha una capacità di soli 64 GByte in quanto è un disco SSD Samsung MCCOE6468MPP-OVA. Se da un lato questa scelta è penalizzante per la semplice capacità di archiviazione, dall'altro si ha un deciso aumento delle performance, dell'autonomia e dell'affidabilità nel trasporto dei dati. Non avendo piatti e testine, infatti, questa unità SSD risulta molto più affidabile quando si va a utilizzare il notebook mentre ci si sposta. L'interfaccia di tipo Serial Ata 2 viene maggiormente sfruttata nel trasferimento dati grazie alle maggiori performance di lettura e scrittura, mentre autonomia e silenziosità sono anch'esse migliorate rispetto alle tradizionali unità magnetiche.
          lenovo-thinkpad-x300-3.jpg
Per concludere, la dotazione si completa con un lettore di impronte digitali, una webcam da 3 Mpixel integrata nella cornice superiore del display, un modem HSDPA e connettività wireless IEEE802.11a/g/n.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social