MSI 785GM-E65, la motherboard Micro-ATX con chipset AMD 785G

Pubblicato il: 05/10/2009
Redazione ChannelCity

;otherboard compatta, adatta per l'integrazione in sistemi per l'ufficio e per la casa. La disponibilità di una GPU integrata con discrete performance e l'elevato numero di periferiche integrate rende questo modello molto versatile.

MSI 785GM-E65 è una scheda madre in formato micro-ATX caratterizzata dalla presenza del recentissimo chipset AMD 785G. Si tratta di una motherboard compatta ma dotata di un elevato numero di controller integrati, adatta per la realizzazione di versatili postazioni di lavoro, di sistemi per la casa e potrebbe essere presa in considerazione per realizzare macchine da gioco di buon livello, naturalmente aggiungendo una soluzione video discreta.
Il nuovo chipset AMD è composto dal NorthBridge 785G con grafica integrata e capace di gestire le CPU Athlon II e Phenom II di tipo multi-Core. Questa motherboard può gestire il canale dedicato HyperTransport 3.0 fino a una frequenza massima di 2,6 GHz. In questo caso il Socket è quello AM3 ed è perciò possibile installare solo CPU di questa categoria e munite di controller per memorie di tipo DDR3. MSI 785GM-E65 può supportare sino a 16 GByte di memoria, utilizzando quattro moduli da 4 GByte ciascuno, con frequenze operative di 1.333, 1.066 e 800 MHz, utilizzando moduli certificati.

msi-785gm-e65-3.jpg

Il SouthBridge SB710 apporta notevoli accorgimenti tecnici a questa piattaforma e offre ben 12 porte USB 2.0, di cui sei sono direttamente saldate sul PCB, mentre le rimanenti sono a disposizione dell’utente per la connessione delle porte frontali del case o di altri dispositivi. Questo particolare del chipset controlla inoltre le periferiche di I/O interne ed esterne. Tra queste i cinque canali Serial Ata 2, utilizzabili sia in configurazione standard AHCI, sia in modalità Raid, creando array di dischi secondo gli standard Raid 0, 1, 0+1, oppure JBOD. La porta eSATA di cui questa motherboard è dotata è sempre controllata dal SB710 che si occupa inoltre anche del canale IDE ATA/133, per la connessione di dischi e unità interna tramite connettore parallelo a 80 poli.

[tit:Sottosezione grafica]Tra gli aspetti più innovativi di questo chipset c’è sicuramente il comparto grafico. La GPU integrata è la Radeon HD 4200 (RV620), un processore compatibile con le DirectX 10.1 e le OpenGL, adeguato per l’utilizzo di programmi e giochi a livello base. Si tratta dell’evoluzione della precedente HD 3200, incorporato di serie nei chipset 780G. Tra le molte novità, il Decoder video UVD2, con supporto HDMI 1.3 e DisplayPort. Restano invece inalterate le caratteristiche a livello di piattaforma hardware con i 40 Shader unificati e l’utilizzo di memoria dedicata e di sistema.

msi-785gm-e65-2.jpg
Il piccolo modulo di memoria Elpida J111GBASE da 1 GByte è visibile in prossimità del radiatore posto sopra il NorthBridge.
Nello specifico questo modello può indirizzare sino a 512 MByte di memoria di sistema e dispone di 1 GByte di memoria SDRAM DDR3 Sideport direttamente saldata in prossimità del chip 785G. Questo consente un sensibile incremento di performance, soprattutto lavorando a risoluzioni elevate e con molteplici effetti per-pixel.

[tit:Peculiarità]MSI 785GM-E65 è una motherboard completa, oltre alle porte e ai controller sinora analizzati, è dotata di altre caratteristiche interessanti. Grazie infatti all’adattatore VIA VT6315N sono rese disponibili due porte Firewire, per la connessione di hard disk e videocamere DV per esempio, mentre il PHY LAN Realtek 8111DL garantisce una comunicazione bidirezionale a 1 Gbps per interfacciarsi velocemente all’interno della rete aziendale e domestica. Il codec sonoro ALC889 è compatibile con gli standard HD Azalia 1.0 e offre un output a otto canali tramite sei mini-jack indipendenti con tecnologia autosensing.

msi-785gm-e65-1.jpg
In evidenza, tra le altre, le uscite video VGA, DVI e HDMI.
Questa motherboard si differenzia inoltre per il design moderno e ben curato, grazie all’utilizzo di materiali plastici robusti e all’accostamento dei colori nero e blu, che gli conferiscono un aspetto moderno. Il sistema di radiatori è derivato dai modelli di fascia più alta in formato ATX. SB710 dispone di una semplice aletta di raffreddamento in alluminio, mentre il NorthBridge e il comparto VRM condividono un sistema ibrido dotato di elementi radianti e una heatpipe per velocizzare lo scambio di calore. Questo garantisce maggiore stabilità al sistema, anche nel caso si utilizzino CPU con consumi elevati (fino a un TDP di 140 W). La buona dotazione hardware di questa motherboard permette di realizzare sistemi complessi, anche per l’elaborazione di progetti piuttosto pesanti. Peccato per l’assenza di una maggiore dotazione a corredo, come cavi Serial Ata per tutte le porte, staffe addizionali per usare le porte USB e Firewire a disposizione oppure kit addizionali per ventole interne.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social