Aladdin eToken PRO Anywhere

Pubblicato il: 03/12/2009
Autore: Redazione ChannelCity

Un e-token rivolto alle medie imprese che devono assicurare una connessione sicura ai propri clienti o dipendenti per l'accesso ai servizi forniti.

La sicurezza dello scambio di dati personali attraverso Internet è sempre più messa a dura prova da una moltitudine di attacchi mirati a carpire le password o le informazioni fornite da un certo utente verso un server. Aladdin propone tra le proprie soluzioni eToken PRO Anywhere, un dongle USB di piccole dimensioni in grado di assicurare un canale di comunicazione verso un server tramite la cifratura forte della connessione.
aladdin-etoken-pro-anywhere-1.jpg
EToken PRO Anywhere è rivolto principalmente a aziende di medie dimensioni che desiderino fornire un accesso sicuro ai clienti verso i propri servizi (ad esempio home banking), oppure consentire ai dipendenti un accesso sicuro ai propri sistemi (come ad esempio l'Email interna). Ciascun eToken PRO Anywhere deve essere configurato tramite l'apposito ambiente di gestione centralizzato, per il quale va pagata una licenza d'uso per  ogni utente (29,70 Euro). Oltre a contenere le password dell'utente verso un determinato servizio, viene caricato un certificato digitale assegnato all'utente.

Una volta inserito il dongle in un PC, viene automaticamente avviata una sessione di Internet Explorer verso la pagina di accesso ai servizi preconfigurata. Scegliendo il tipo di servizio, l'utente viene identificato attraverso il certificato digitale caricato sull'eToken, mentre la password di accesso viene inviata automaticamente dallo stesso eToken non appena l'utente inserisce la chiave di sblocco. Le password di accesso ai diversi servizi sono infatti memorizzate in maniera cifrata sul dongle e all'utente è richiesto di memorizzare un'unica password per accedervi, anzichè ricordarsi una password diversa per ogni servizio. La combinazione certificato digitale (che identifica in modo fisico l'utente tramite il possesso dell'eToken) e password consente di realizzare una connessione estremamente sicura attraverso reti Internet. Inoltre sul PC dal quale viene effettuata l'operazione non rimane alcuna traccia delle transazioni, consentendo di mantenere la sicurezza anche collegandosi da PC condivisi. Al momento il funzionamento in modalità Anywhere è però supportato solo su sistemi operativi Windows 2000, XP, Vista e 2003: non è supportato il più recente Windows 7.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social