Red Hat aiuta nell'adozione della virtualizzazione

Pubblicato il: 18/06/2008
Redazione IT Channel

Nuove soluzioni di infrastruttura open source per adottare la virtualizzazione in modo esteso.

Sono tre le iniziative strategiche messe in campo da Red Hat con l'obiettivo di guidare ed estendere l'adozione, a livello enterprise, della virtualizzazione di prossima generazione.
Si tratta di programmi con cui  la società porta sul mercato funzionalità di virtualizzazione complete
Le tecnologie di Red Hat consentono di implementare un'infrastruttura di virtualizzazione capace di adattarsi alle loro specifiche necessità e sono sviluppate da Red Hat in collaborazione con i partner e clienti utilizzando il modello di sviluppo open source. A testimonianza dell'impegno di Red Hat nei confronti della propria strategia Linux Automation, queste tecnologie permettono agli utenti di implementare soluzioni di virtualizzazione x86-based all'interno della loro infrastruttura IT. Utilizzando un unico set di strumenti per la gestione di server sia fisici che virtuali, questa architettura permette di implementare infrastrutture di tipo cloud, SaaS (Software as a Service), appliance e tradizionali.
Di seguito i tre programmi: -
- Embedded Linux Hypervisor è un hypervisor leggero e integrato per l'hosting di ambienti virtualizzati Red Hat Enterprise Linux e Microsoft Windows, disponibile in versione beta. Basato su un progetto di KVM  integrato nel kernel Linux dal 2006  supporta la migrazione live di macchine virtuali da sistema a sistema in tempo reale.
- Virtual Infrastructure Management è una soluzione di gestione per le infrastrutture virtuali open source, che consente all'IT delle aziende di realizzare e gestire cloud interni. Red Hat renderà disponibile la versione beta di queste tecnologie di gestione.
- Security infrastructure. La mancanza di un'infrastruttura di sicurezza completa per la virtualizzazione ha impedito il consolidamento delle applicazioni su un'infrastruttura condivisa. Per supplire a questa mancanza, Red Hat ha presentato il progetto www.freelPA.org con l'obiettivo di rendere disponibili tecnologie di sicurezza integrate per utilizzare la virtualizzazione all'interno dell'intera azienda.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social