Trend Micro per la sicurezza Web e della rete aziendale

Pubblicato il: 07/07/2008
Autore: Massimo Negrisoli

La società annuncia la nuova infrastruttura In the Cloud "Smart Protection Network” insieme alle sue soluzioni software.

Trend Micro annuncia il nuovo approccio end point e di rete Cloud-Client, le nuove soluzioni Trend Micro Enterprise Security, nuove tecniche di cifratura email e la soluzione Threat Management Solution dedicata alla rilevazione e gestione delle minacce rivolte contro le reti interne delle aziende.Nel dettaglio: Trend Micro con Smart Protection Network,  rivela il nuovo approccio in materia di sicurezza end point e di rete: il Cloud-Client, che associa le nuove tecnologie Internet-Based (In-the-cloud) con quelle basate sui client. Di fronte alle minacce Web sempre più complesse invece, Trend Micro ottimizza il ventaglio degli strumenti di sicurezza a disposizione delle aziende con nuove soluzioni per contrastare le minacce in tempo reale. Le soluzioni, i prodotti e le funzionalità chiamate "Trend Micro Enterprise Security" associano tecnologie di protezione in tempo reale « In-The-Cloud » ad un'architettura più leggera per i client, per una protezione immediata e automatica contro le minacce sconosciute. Le nuove soluzioni di cifratura email di Trend Micro assicurano la confidenzialità dei dati dell'azienda permettendo alle società di mettersi in regola sui requisiti di conformità richiesti per la salvaguardia delle proprietà intelletuali, grazie alla tecnologia Identity-Based Encryption (IBE), alternativa più semplice della tecnologia PKI (Public Key Infrastructure).Per finire, Trend Micro Threat Management Solution, una soluzione dedicata alle imprese che rileva, mitiga e gestisce le minacce rivolte contro le reti interne delle aziende. Obiettivo: rispondere più rapidamente alla perdita dei dati causata dai malware riducendo in modo significativo i costi legati alla pulizia e contenimento dei danni  e rafforzando la sicurezza in generale. 

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social