Il 31 gennaio Windows Xp, versione OEM, va in pensione

Pubblicato il: 19/01/2009
Autore: Redazione IT Channel

Microsoft dismetterà alla fine di questo mese le vendite di Windows XP sul proprio canale di vendita. Gli OEM potranno quindi vendere il sistema operativo fino al 31 gennaio 2009.

Microsoft dismetterà entro la fine del mese, le vendite di Windows XP sul proprio canale di vendita. L'End of Sales (EOS) ufficiale per i distributori OEM sarà quindi  il  31 gennaio 2009, mentre la data prevista per la fine del supporto a Windows XP è per il momento, l'anno 2014.
Per i maggiori assemblatori lo stop era stato imposta già il 30 giugno 2008, mentre la possibilità di vendere la versione OEM era stata data solamente ai piccoli assemblatori.
Ad ogni modo gli assemblatori possono continuare a fornire Personal  Computer con il "vecchio" sistema operativo grazie al diritto di Downgrade che permette di installare Windows XP partendo da una licenza di Windows Vista Business. In questo modo quando il cliente sarà pronto alla migrazione a Vista non sarà necessario acquistare una nuova licenza.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social