Panda: il nome di Obama utilizzato per diffondere malware

Pubblicato il: 19/01/2009
Redazione It channel

Panda Security ha lanciato un allarme riguardo a false pagine web utilizzate per diffondere malware, e che riportano la notizia del rifiuto di Obama di diventare Presidente degli Stati Uniti.

I laboratori di Panda Security hanno individuato una quarantina di pagine web che si stanno servendo di Barack Obama come esca per diffondere malware.
In queste pagine compare una notizia dal titolo "Barack Obama has refused to be a President". Per poter leggere la notizia completa, però, nella quale si ipotizza appunto che Obama abbia deciso di rifiutare la carica presidenziale, viene richiesto il download di un file.
Se si cade nella trappola e si scarica il file, immediatamente s'installano dei pericolosi malware nel Pc, che così diventa controllabile a distanza dai cyber criminali.  
L'attacco sembra sia partito dalla Cina, poiché tutti i domini con le false pagine web sono stati comprati da un'azienda di questo paese.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social