Philips: trimestre in rosso e taglio della forza lavoro

Pubblicato il: 26/01/2009
Autore: Giulio De Angelis

Philips Electronics ha comunicato i dati finanziari relativi al quarto trimestre 2008, che è stato chiuso con una perdita netta di 1,5 miliardi di Euro.

Sembra davvero una crisi senza fine quella che stiamo raccontando in questi ultimi mesi. A parte poche eccezioni come Apple, i risultati delle maggiori imprese del settore hi-tech sono davvero sconfortanti.
Dopo una lunga sfilza di bilanci in rosso e di tagli all'occupazione, infatti, oggi arriva la notizia che anche Philips Electronics naviga in cattive acque: l'azienda ha comunicato di aver chiuso il quarto trimestre 2008 con una perdita netta di 1,5 miliardi di Euro, la prima dal 2003.
Nonostante il risulto negativo sia stato determinato soprattutto dalla svalutazione di alcune partecipazioni e acquisizioni e non da un drammatico crollo delle vendite, Philips Electronics ha annunciato che predisporrà un piano di ristrutturazione dell'azienda nel quale sarà previsto il taglio di circa 6.000 posti di lavoro nel corso del 2009.

Categorie: Notizie

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Area Social