Tra Brevi e Apc il sodalizio continua

Pubblicato il: 05/02/2009
Redazione Channel City

Da una parte le soluzioni di un brand affermato, dall'altra la capacità di interlocuire con i dealer proponendosi come un distributore competente e affidabile. Questa, in sintesi, la ricetta del sodalizio fra Brevi e APC by Schneider Electrics.

Inseriti nel listino Brevi sette mesi fa, i prodotti a marchio APC (APC by Schneider Electrics) stanno progressivamente ritagliandosi uno spazio sempre più significativo nell'offerta UPS del distributore bergamasco.
Per quanto le valutazioni siano da dimensionare rispetto a una categoria merceologica ancora relativamente collaterale nell'ampio panorama dell'offerta Brevi, i dati di vendita confermano un trend di crescita e sempre maggiore interesse verso le soluzioni APC, segno della bontà delle soluzioni APC, accompagnate dalle iniziative commerciali di Brevi nella promozione del marchio e dei prodotti del vendor.
Rispetto alla vasta gamma di offerta a marchio APC, il listino Brevi si focalizza per ora sui Gruppi di Continuità di fascia entry e media, parametrati verso l'utenza soprattutto professionale di tipo Small Office e PMI, interlocutori-tipo dei rivenditori del circuito Brevi.
Nel segmento delle soluzioni SoHo, dedicate alla protezione di PC e workstation, si segnalano le soluzioni della linea APC Back-UPS (serie ES, garantita 3 anni, e CS), ideali nelle vesti di batterie di backup e per la protezione da sovracorrente, picchi di tensione e interruzioni di alimentazione. Queste soluzioni  prevedono anche in dotazione il software PowerChute Personal Edition,  che consente di spegnere correttamente il sistema in caso di interruzioni di corrente.
Infine nella fascia superiore, la linea APC Smart-UPS - disponibile sia in bersione tower che rack -, offre invece soluzioni ad-hoc per la protezione delle reti aziendali, in particolare file server, apparati di rete e altre applicazioni mission critical. Il software in dotazione provvede inoltre al salvataggio dei dati e alla chiusura automatica del sistema operativo di rete prima dell'esaurimento completo delle batterie, mentre il vano accessori integrato consente di installare schede accessorie opzionali per una gestione e un monitoraggio più avanzati della propria rete, per una migliore performance dell'UPS e per poter personalizzare la propria soluzione di protezione dell'alimentazione.
Le caratteristiche dei 2 attori di questa intesa commerciale prefigurano ottime potenzialità per lo sviluppo del business: APC by Schneider Electrics viene considerata fra i più autorevoli punti di riferimento in questo segmento, mentre Brevi Spa  vanta un eccellente tasso di penetrazione all'interno del Canale IT, anche e soprattutto in virtù della sua rete di 21 cash&carry presenti sul territorio e di un'anagrafica clienti che supera le 10.000 unità. Per questo i pur interessanti risultati conseguiti nel 2008 vengono considerati trampolino di lancio verso traguardi ancora più ambiziosi, da raggiungere - nonostante la crisi - nel 2009. 

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social