La riorganizzazione di Lenovo

Pubblicato il: 27/03/2009
Redazione ChannelCity

Lenovo si rinnova creando due nuove strutture commerciali dedicate rispettivamente ai mercati maturi e a quelli emergenti. La società riorganizza anche la produzione creando le sezioni Think Product Group e Idea Product Group.

Lenovo ha annunciato una nuova riorganizzazione attraverso la creazione di due nuove strutture commerciali, Mature Markets ed Emerging Markets. La decisione è stata presa per ottimizzare le sinergie esistenti tra i mercati simili, accomunati da analoghe dinamiche di mercato e strategie di vendita.
I cambiamenti arrivano a circa due mesi dalle dimissioni del CEO William Amelio, che è stato sostituiito da Yang Yuanqing.
Milko Van Duijl, attuale presidente e vicepresidente senior di Lenovo in Europa/Medio Oriente/Africa, andrà ora a dirigere la sezione Mature Markets, che comprenderà Australia/Nuova Zelanda, Canada, Israele, Giappone, Stati Uniti, Europa Occidentale e Global Accounts.
A capo della sezione Emerging Markets è stato invece nominato Chen Shaopeng, presidente e vicepresidente senior di Lenovo nell'area Asia-Pacifico/Russia. Questa seconda struttura commerciale si occuperà di Africa/Asia-Pacifico, Cina, Europa Orientale, Hong Kong, India, Corea, Medio Oriente, Pakistan, Russia, Taiwan e Turchia.
La seconda parte della riorganizzazione della società scinde in due sezioni l'attività di produzione: da una parte il Think Product Group, diretto da Fran O'Sullivan e deputato ai rapporti con i clienti commerciali e al marketing relazionale; dall'altra l'Idea Product Group, che sotto la guida di Liu Jun si occuperà prevalentemente di SMB (Small to Medium-sized Business) e di business transazionale.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social