Con Windows 7 si potrà fare il downgrade a Windows XP

Pubblicato il: 07/04/2009
Redazione ChannelCity

Microsoft ha confermato che chi acquisterà Windows 7 potrà continuare a utilizzare Windows XP attraverso l'opzione downgrade. Sarà quindi possibile poi passare direttamente da Xp al nuovo sistema operativo, saltando lo step intermedio di Windows Vista.

 
Microsoft ha confermato che diversi produttori di computer offriranno agli utenti che acquisteranno il prossimo Windows 7 la possibilità di continuare ad utilizzare Windows XP attraverso diritti di downgrade. La società di Redmond da tempo afferma che il modo migliore per prepararsi all'adozione di Windows 7 è l'installazione di Windows Vista, ma ora questo annuncio consentirà a molte aziende di saltare lo step intermedio, passando direttamente da XP a Windows 7.
I diritti di downgrade non sono una novità, ma sono un chiaro sintomo del fatto che Microsoft prende atto dello scarso gradimento di Vista da parte delle aziende mentre nel consumer-retail l'adozione di Vista si può dire che è al 100%. Microsoft deve ancora annunciare la data di rilascio del nuovo sistema operativo Windows 7, e di conseguenza la deadine per i diritti di downgrade non è ancora stata stabilita.  Secondo alcune voci Windows 7 sarà disponibile entro la fine del mese di ottobre, e il downgrade sarà possibile fino al 30 aprile 2010. L'azienda di Redmond per il momento non ha confermato le date del rilascio del nuovo sistema operativo e nemmeno le scadenze del downgrade.

Categorie: Notizie

Tag:

Area Social